Archive for the 'religioni' Category

ott 20 2017

don ottorino in burqa 20 10 2017

DON OTTORINO IN BURQA Da OglioPoNews; finalmente le Autorità si accorgono che il delitto può nascere ben fuori dalle moschee! —La presenza di una pattuglia dei carabinieri di Casalmaggiore davanti alla casa parrocchiale di Vicomoscano non è esattamente una scena consueta per la recita di un Rosario. E per qualcuno è stata persino esagerata. Fatto sta che i due militari non sono comunque dovuti intervenire perché tutto si è svolto con tranquillità, come giusto che fosse. Era pur sempre un momento di preghiera e non un convegno o un dibattito politico…… il “Rosario della discordia”, indetto da don Ottorino Baronio, come recitava il manifesto, poi rimosso, “per chiedere alla Madonna (nella fattispecie quella di Fatima, ndr) di difendere il Cristianesimo da ogni attacco relativismo e materialista e dall’Islamismo” si è svolto in modo lineare e senza “sobbalzi”, venerdì nel tardo pomeriggio….
Cremona 20 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ott 12 2017

duemila anni di interpretazione di dio 12 10 2017

DUEMILA ANNI DI INTERPRETAZIONI DI DIO Dall’Avvenire; dal Vangelo secondo San Matteo; dalle guerre contro eretici e infedeli; dall’accoglienza di oggi senza criterio. –Si deve affermare con forza che la condanna alla pena di morte è una misura disumana che umilia, in qualsiasi modo venga perseguita, la dignità personale. È in sé stessa contraria al Vangelo perché viene deciso volontariamente di sopprimere una vita umana che è sempre sacra agli occhi del Creatore. Così papa Francesco, secondo cui è necessario ribadire che, per quanto grave possa essere stato il reato commesso, la pena di morte è inammissibile perché attenta all’inviolabilità e dignità della persona– –Chi scandalizzerà uno solo di questi piccoli che credono in me, gli conviene che gli venga appesa al collo una macina da mulino e sia gettato nel profondo del mare”. (Matteo 18,6)
Cremona 12 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ott 11 2017

guareschi, un miracolo 11 10 2017

GUARESCHI, UN MIRACOLO
e magari, passato ser Francesco Papa, lo fanno santo; aver parroco un don Camillo che difende la religione cattolica dai suoi tanti nemici serve a poco, se manca un Giovannino Guareschi che lo spiega; coi disegni, per certa gente; i tagliatori di teste dell’Islam sono l’effimero, molto più pericolosi relativismo e materialismo; ho frequentato anni don Ottorino, fuori dalla Chiesa l’uomo più liberale del mondo, ma se vuoi entrare nella Casa del suo Dio le regole sono quelle; da OglioPoNews:
—Una presa di posizione forte, sancita a colpi di Ave Maria e Padre Nostro che accontenta quella parte di Chiesa e società più vicina a posizioni intransigenti mentre crea non poche domande (e disapprovazione) a quella Chiesa figlia dell’ecumenismo postconciliare…. Ma le motivazioni di quell’infinito rosario faranno sicuramente discutere una comunità in cui don Ottorino Baronio, parroco osannato o malsopportato di Vicomoscano, rappresenta le posizioni più oltranziste e conservatrici di Santa Madre Chiesa.
E se la ‘crociata mariana’ contro l’attacco del relativismo e del materialismo passano quasi in secondo piano, è la preghiera contro l’islamismo che farà certamente discutere.

Cremona 11 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@mail.com

No responses yet

ott 05 2017

abbiamo pazientato mille anni: ora basta! 05 10 2017

ABBIAMO PAZIENTATO MILLE ANNI: ORA BASTA!
Adesso Ser Francesco Papa non rinnovi la recita su don Mercedes: mi sono nuovo, mi sono straniero, mi non avevo capito bene; non può, non deve, è indegno racconti a Repubblica del suo amico Scalfari Eugenio Magno l’antica pappardella:
–Bergoglio invita a seguire una vera e propria rivoluzione culturale, “quella che sta all’orizzonte della storia di questo tempo. E la Chiesa, per prima, deve fare la sua parte”. “Si tratta anzitutto di riconoscere onestamente i ritardi e le mancanze. Le forme di subordinazione che hanno tristemente segnato la storia delle donne vanno definitivamente abbandonate. Un nuovo inizio deve essere scritto nell’ethos dei popoli, e questo può farlo una rinnovata cultura dell’identità e della differenza”–
quando nella sua Chiesa, di cui lui è Papa, cioè padrone, le donne al massimo possono giungere al grado di suora; e per favore non dica l’ha imposto Dio.

Cremona 05 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ott 05 2017

la civiltà avanza 05 10 2017

LA CIVILTA’ AVANZA
L’Inviato Quotidiano dei fratelli Salini, Comunione e Liberazione, titolo:
-Capannone moschea, primi controlli dei Carabinieri-
Dalle catacombe dei primi cristiani al capannone di Ombriano, indubbiamente meno scomodo; sembra sian state requisite tre copie del Corano, all’insegna dell’articolo 8 della Costituzione: “Tutte le confessioni religiose sono libere davanti alla legge”
Nel timore, fondatissimo, che la moschea funzioni anche da ritrovo di terroristi, le Autorità preferiscono violare la legge, anche la fondamentale, invece di usarla, impiegando tutti i mezzi di controllo che concede. Anche nelle moschee.

Cremona 05 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

set 24 2017

il silenzio è d’oro 24 09 2017

IL SILENZIO E’ D’ORO Dalla Stampa on line; il Dio dei cristiani è il primo responsabile di eresie e scismi, che in passato condussero a persecuzioni autentiche: parla con troppe persone, a volte con quelle sbagliate…. —Dopo una serie di annunci via tweet provenienti dai siti tradizionalisti, grazie alla rete di blog, siti e giornali online collegati alla fronda anti-Francesco, a mezzanotte del 23 settembre 2017 è stata pubblicata la preannunciata “correzione formale? a Papa Bergoglio per i presunti errori contenuti nell’esortazione post-sinodale Amoris laetitia…… «Tutte queste proposizioni – concludono i firmatari – contraddicono verità divinamente rivelate che i cattolici devono credere con assenso di fede divina…
Cremona 24 09 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ago 29 2017

sesso duro a rimini 29 08 2017

SESSO DURO A RIMINI
I 4 violentatori; qualcuno, Madama la Boldrina e il Papa ser Francesco per esempio, dimentica che nel paradiso di Allah le vergini sono il compenso dei guerrieri? E se quella è la religione, a che possono servire le femmine in questo mondo terreno?

Cremona 29 08 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

lug 13 2017

atene vs nazareth 13 07 2017

ATENE vs NAZARETH
Né Socrate né Gesù hanno scritto, ci han pensato i discepoli; poco più che uno per Socrate, tantissimi per Gesù, ma solo quattro autorizzati; uno ha parlato prevalentemente alla testa, l’altro al cuore; attualissimi ancora oggi, chi ha vinto?

Cremona 13 07 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

apr 20 2017

un prete vero 20 04 2017

UN PRETE VERO : Sono un agnostico completo ma adoro chi crede perché ci crede davvero; tra i preti ho frequentato molto don Ottorino Baronio quand’era a Motta Baluffi, una specie di don Camillo senza paura e senza mezze parole, quando si trattava di difendere i principi della sua religione; oggi scopro da www.cremonaoggi.it che anche il nuovo Vescovo, don Antonio Napolioni, lo è: rispetto i vostri principi laici ma voi rispettate la mia religione! —La celebrazione della sacra Spina, il rito del venerdì Santo che rappresenta una tradizione per la Chiesa cremonese, ha visto quest’anno l’intervento sdegnato del vescovo Napolioni nei confronti dell’iniziativa in programma il 21 aprile sul fine vita, promossa dall’associazione Luca Coscioni, a causa del titolo scelto: “A corpo libero – Sia fatta la mia volontà”. “Quel titolo non mi va giù, per tanti motivi. Intanto perché è comunque un inno all’individualismo e alla solitudine”, una pretesa di libertà, di autoaffermazione. “E poi – continua – sembra prendere una frase del Padre Nostro e capovolgerla. Si poteva dare un altro titolo, ad esempio ‘La libertà di scelta’; perché ‘Sia fatta la mia volontà?’ Non ci si scherza con la volontà di ognuno di noi.— Il professor Cilecca, abituato a muoversi tra matrimoni strani, procreazioni meccaniche eccetera, quando frequenta i banchi della Chiesa si renderà conto dell’immoralità di tenere i piedi nelle scarpe utili al momento?
Cremona 20 04 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

apr 14 2017

le cose in ordine 14 04 2017

LE COSE IN ORDINE
Se questo è l’inizio della campagna elettorale di Crema, tra un po’ altro che la superbomba di Trump contro l’Isis, tra la lista mascherata della Bonaldi e i duri confessi di Zucchi. La mischia si accende subito sulla moschea, e se ne fa buon giudice Rossano Salini, sull’Inviato Quotidiano, che dà i voti perfino all’Aiello e a Grossi, che di voti ne prenderanno quattro, se si uniscono.
Il giovane Salini, che si firma “lo sgherro”, prende atto della materia che ha, i partiti usano la religione, degli altri, per qualche voterello in più; ma quella resta egualmente una religione, tra le più seguite al mondo per giunta, nonostante gli sforzi dei partiti in questo momento concordi a una sola voce: come maltrattarla per farci buoni gli elettori?
Crema non è un paesello di 800 abitanti e non rispondo neanche a chi osserva: da loro non esistono chiese cattoliche; due ingiustizie contrarie non si eliminano a vicenda, si sommano. Dunque almeno una moschea. E coi soldi dei fedeli, mi sembra pacifico.
Covo di terroristi? Può darsi, nel mondo della comunicazione andrebbe bene anche un sottoscala, anzi, forse ancora meglio, lontano da orecchie indiscrete. Perlomeno in moschea i potenziali terroristi sono lì, sotto gli occhi di tutti, in bella mostra. Addirittura un vantaggio, come poterli interrogare. Nessuno provi a dire, né Bonaldi né Zucchi, che sia illecito sorvegliarli con pressing e raddoppio di marcatura, i potenziali terroristi, quando cimici e intercettazioni ambientali sono ormai per editto dei giudici un istituto costituzionale, contro i pacifici italiani.
Vietare la moschea; scelgano quale sia l’ispirazione, i cremaschi: vendetta o razzismo?

Cremona 14 04 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

« Prev - Next »