dic 06 2018

reddito di cittadinanza 06 12 2018

Published by at 8:22 am under barzellette,costume,cronaca nazionale

REDDITO DI CITTADINANZA
Vittorio Sgarbi, un precursore, spiega al Giornale come ottenerlo, e senza incorrere nelle ire di Juncker e Moscovici!
—In pensione senza aver mai lavorato un giorno. È questa la rocambolesca vicenda del deputato Vittorio Sgarbi che lascerà il ruolo da funzionario del ministero dei Beni Culturali con 51 anni di contributi versati pur essendo in aspettativa dal 1985. “Ero sempre in aspettativa gratuita, non mi pagavano”, precisa Sgarbi al settimanale Panorama che gli dedica persino la copertina.“In effetti è incredibile. Primo: non l’ho chiesto, me l’hanno comunicato. Secondo: vado in pensione con la legge Fornero, ovvero le regole più severe per limite anagrafico”, spiega il 66enne critico d’arte che attualmente è anche sindaco di Sutri. Sgarbi spiega a Panorama che la sua pensione sarà tra i 2500 e i 3500 euro al mese e rivela di spendere circa 30mila euro tra affitto, assistenti e dipendenti della Fondazione. “La mia lunghissima aspettativa è stata un risparmio per lo Stato. L’hanno avuta tutti, e mi pare giusto perché è una regola democratica”, sottolinea.
Cremona 06 12 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.