ott 09 2018

prova più che provata 09 10 2018

Published by at 12:36 pm under costume,cronaca nazionale,Giudici

PROVA PIU’ CHE PROVATA
Se Armando Verdiglione è ancora vivo, in carcere, dopo averci fatto sapere dagli avvocati che dopo tre giorni al massimo sarebbe morto, solo perché aveva perso 20 kg in tre settimane, è semplicemente un bugiardo; e se ha mentito oggi, dio sa quante balle deve aver raccontato ai giudici durante i processi, profittando della libertà di mentire che il codice concede al colpevole!
Da “L’operazione guru”, pagina 31:
—Noi processiamo sul postulato dell’incapace: un dentista con due studi professionali, non è ritenuto incapace dai suoi clienti, ma è ritenuto tale dalla sorella e dall’avvocato—
Quanto è antipatico il Verdiglione: se l’attaccano crede gli spetti il diritto di difendersi!

Cremona 09 10 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.