ago 09 2018

qui cremona-quattro 09 08 2018

Published by at 6:50 pm under costume,cronaca cremonese,cronaca nazionale

QUI CREMONA – quattro
Maxi guasto nelle scorse ore di mercoledì 8 agosto 2018, nel quartiere Zaist alla rete dell’illuminazione pubblica. Per risolvere il problema, i tecnici di Citelum e del Comune hanno acceso tutti i punti luce, rinnovati di recente con i led, anche nelle ore diurne per verificare eventuali altri guasti alla rete— Dalla Provincia fin che c’è on line; mi sa che tutti i risparmi Citelum finiscano in riparazioni Citelum. Una vecchia storiella, il padre con negozio di orologi: vedi figliolo, questo è la nostra fortuna, lo paghiamo cento euro e lo vendiamo a 80. Ma dov’è il guadagno, papà? Le riparazioni, figliolo, le riparazioni! Capotreno con altoparlante, sulla bacheca facebook di Raffaele Ariano, creatore dell’affaire, aiutato anche dai media che intorno a Ferragosto devono inventar le notizie e qui se ne son trovata una buona, senza fatica, 25mila commenti, la maggior parte insulti; non bastava scrivere, se tacere era impossibile: non sono d’accordo con quel che hai fatto? No, altro pane e abbondante companatico per le fauci di Repubblica, che adesso ha buon gioco a insistere: quanto sono intolleranti e cafoni a Destra! Ci manca solo che Salvini, come ha promesso, ottenga gli sconti di pena per la capotreno e il gioco è completo: usano la carica pubblica per gli affari loro! Noi a Destra siamo diversamente abili nella comunicazione, per la prova confrontare con serenità Repubblica e il Giornale; adesso, con questa robaccia, va perso il significato del fatto: chi se ne infischia della legge diventa razza protetta, chi esasperato per vederla continuamente violata dice una parola in più, “avete rotto i coglioni”, si trova la legge contro. Casa nostra, Cremona, il sindaco professor Cilecca protesta, perché non gli han spiegato bene la lezione, o non l’ha capita; il decreto Milleproroghe toglie i sette milioni per il quartiere San Felice: —Il Governo del cambiamento, il governo Lega e 5stelle, sta provando a cambiare le regole di uno stato civile e, in barba a tutti gli atti fatti, in dispregio a tutti gli sforzi realizzati, senza rispetto nei confronti di tutti i cittadini che abitano nelle periferie delle nostre città e che si aspettano questi interventi toglie soldi alle periferie, toglie soldi alla parte più debole del paese— Parole di sdegno raccolte da www.cremonaoggi.it; Massimiliano Salini prova a rispiegargli la lezione, sia dall’Inviato Quotidiano, sia dalla bacheca facebook: —ma l’emendamento in questione è stato votato, nella notte tra lunedì e martedì, da tutti i senatori del PD, Renzi incluso. Dicono sia stata una svista…— Ignoro se Salini sia bravo anche nei disegni, gli elementari per carità……
Ceriana 09 08 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.