dic 31 2017

la quintessenza della cremonesità-quattrocentodiciotto 31 12 2017

Published by at 6:23 pm under costume,cronaca cremonese,Striscia La Provincia

LA QUINTESSENZA DELLA CREMONESITA’ – QUATTROCENTODICIOTTO
Tra pochi giorni viene eletto il presidente del Dugali e finalmente Alessandro Bettoni otterrà la meritata poltrona che insegue invano da anni, ovunque sia, in genere falciato dai suoi….
Mentre a falciare il suo editore provvede al solito Zanolli Pennadoro Vittoriano:
–Uno dei pochi appigli che abbiamo è la Regione Lombardia, un’istituzione che al netto di inchieste, scandali, ruberie e arresti ha sempre garantito stabilità e continuità amministrativa–
E’ il Punto di oggi, quasi un inno a Gori “ottimo sindaco di Bergamo e volto televisivo”, sotto l’ala protettrice del compagno Pizzetti; nel momento adatto, cioè mentre appare certa la vittoria della Destra in Lombardia, se non in Italia; e non penso che i 1400 soci Libera rimasti pendano improvvisamente a Sinistra.
Ancor più divertente che il Punto inizi così:
–Quasi cinque anni fa Pierluigi Bersani fu ridicolizzato in diretta internet dai pentastellati coi quali cercava un accordo per la formazione del nuovo governo. Per il presidente del Consiglio incaricato quell’umiliazione segnò la fine della carriera come segretario del Pd e l’inizio di un percorso che l’ha portato a rompere col centrosinistra e a diventare uno degli artefici della prossima prevedibile sconfitta dei dem–
Prevedibile sconfitta, quindi il Pennadoro sa di creare in anticipo al suo editore amici pronti a ringraziarlo!
Ma che vogliamo farci, il Pennadoro si esprime così, quando il fatto è certo, puntualizza, come il cuoco dell’altra domenica figlio di Tommaso (suo padre) e di Giuseppina (sua madre); quando la precisione servirebbe, il titolo a pagina 4 della Provincia fin che c’è di oggi:
–Carabinieri Viola i divieti e va a ballare: arrestato–
Occhio, appassionati, prima di spingere la porta che quella non sia una sala vietata!
Intervista di Simone Bacchetta, www.cremonaoggi.it, al sindaco Gianluca Galimberti, Cilecca per gli amici, che riesce a contenersi in 12.08 minuti di autoelogi: Cremona di notte è illuminata a giorno, come allo stadio, grazie alla sua riforma, e diventerà in fretta una città per giovani; ovvio, tra le opere compiute, un solo accenno alle Colonie Padane senza indicare chi le ha rimesse in uso: per quanto attivo, a 80 Arvedi non può essere considerato un giovane! M’è sembrato di udire un qualcosa sulla nuova piscina, forse un lapsus, forse il Cilecca voleva dire che per i prossimi 120 anni avremo un nuovo gestore.
Capitolo Fiera: posso solo garantire che le Audi A6 di rappresentanza ci sono ancora, ma a oggi nessun consigliere, nemmeno a titolo personale, nemmeno il Cilecca che è lì a nome di Cremona, ha detto chi le usa; il dottor Pivantonio avrà accennato a una specie di segreto di Stato, la Fiera è in parte pubblica, e tutti i consiglieri, senza eccezione, ci hanno creduto!

Cremona 31 12 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.