set 08 2017

scusate il ritardo, 08 09 2017

Published by at 7:24 pm under golosità,turismo

SCUSATE IL RITARDO, ma prima il dovere: oggi sono andato a Nizza Monferrato da Nino Bronda, su cui ogni tanto scrivo:
VENDEMMIA 2009
Egregio Consumatore, sarà, sarà perché da anni non abbiamo ritoccato i prezzi, sarà perché non abbiamo vini pronti dopo 8 giorni dalla vendemmia, come ormai tutti i grandi del vino (chiamati novelli), sarà perché sono leggermente diversi da vendemmia a vendemmia come natura vuole…….sarà perché con molte difficoltà mettiamo ancora in vigna i pali di legno, non ci sono più boscaioli che li preparano; non so quando ma presto dovremo sostituire quelli che marciscono con dei pali di ferro……..sarà perché noi aspettiamo il freddo invernale che da sempre ha fatto precipitare i fondi rimasti in vinificazione……sarà perché noi imbottigliamo poche ore al mese a luna calante, dovendo aspettare anche un mese dall’ordine alla consegna, una cosa è certa, lo scorso anno ci avete onorato con i vostri ordini e ritiri in cascina, anche se le strade sono sempre più brutte e le buche più grosse; abbiamo cambiato il sindaco; per ora è tutto come prima.——————————–
E’ una vecchia lettera di Nino Bronda, non fatevi ingannare dal ‘abbiamo faremo imbottigliamo’: classe 1933, fa tutto lui, in cascina manca perfino il gatto, ogni primavera spedisce la sua lettera ai clienti che poi son quelli diventati amici, naturale, senza peli sulla lingua; un anno: la vendemmia è stata triste (!), non esistono per Nino vendemmie sempre vincenti.
Tedesco disordinato come sono, ieri ho trovato in cantina una sua Barbera del 1999; giovane, ricordo la descrizione di Luigi Veronelli: dal fiato lungo e caldo; con 15 anni austera come un vino che si dà delle arie!
Caro vecchio grande malmesso in salute Nino Bronda, che Dio ti conservi ben più dei pali di legno dei tuoi tre ettari scarsi di vigna!
Nino Bronda, Nizza Monferrato (due ore da Cremona), Strada Tessitora 26 (senza navigatore problematico trovarla), 0141 726028, solo ore serali. Vini prodotti da terreni in collina mai diserbati, produzioni con antiparassitari innocui e non tossici, recita orgoglioso sulla busta, sulle etichette. Anche uno dei pochi Grignolino della tradizione. Cremona 27 10 2014———————— Abbiamo pranzato assieme, Nino e l’amico Pierluigi, nel nostro ristorante di lunga tradizione, Violetta, Calamandrana via Valle San Giovanni 1, 0141 769011: al cuore Ramon, al cuore, finale di Per un pugno di dollari! qui più pacificamente al cuore della grande cucina del Monferrato, a prezzi da trattoria. Confidenza, quindi tante domande: perché la carne è tanto buona? semplice, basta comprarla bene: Vittorio e Loredana, dal 1877, macelleria storica, tagli di carni pregiate&prodotti gourmet, Nizza Monferrato via Carlo Alberto 80, 0141 72 11 92. Bottiglie normali non esistono alla Violetta: tolto il tappo a un Da Sul 2015, immensa Barbera d’Asti prodotta e curata da Paolo Laiolo, sì sono parenti, Vinchio, un nome che fa fremere chi ama la grande Barbera, 0142 950311; in cantina ne conservo decine di bottiglie, che invecchiando grandeggiano. I prezzi? come alla Violetta.
Cremona 08 09 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.