mar 31 2017

l’oscuramento che più luminoso è difficile 31 03 2017

Published by at 9:24 am under barzellette,costume,Politica cremonese

L’OSCURAMENTO CHE PIU’ LUMINOSO E’ DIFFICILE Ogni tanto lo ricordo, premesso che il maggior merito del professor Cilecca è aver ampiamente rivalutato Oreste Perri, di per sé, ciò che lo distingue dai suoi predecessori non è solo il numero e l’ampiezza delle cappelle, nessuno di noi è perfetto, ma è il parlare continuo, senza controllare ciò che ha detto cinque minuti prima, ciò che dirà domani, ciò che è meglio tacere, il verbo da lui più odiato, immagino. Ampiamente illustrata da www.cremonaoggi.it, l’ultima: Consiglio comunale sullo scivolone Lgh – A2A, ma a porte chiuse, pubblico fuori dalle palle! Così, di getto, mi vengono tre osservazioni, la prima formale, il Regolamento, all’articolo 81, non lo prevede per il motivo indicato da Cilecca; poi crede davvero, il Cilecca, che uomini dalla schiena dritta come Fasani e Ventura appena escono non facciano il loro bravo comunicato? Infine, la sua scelta è stata difesa nientepopodimeno che dal sottosegretario Pizzetti Luciano, sire di CastelPizzetti, con ampi e ben motivati argomenti: di che ha paura, il Cilecca, con un gigante del genere a difesa? —Le minoranze consigliari hanno ottenuto la convocazione in tempi brevi di un consiglio comunale sul caso del parere negativo dell’autorità anticorruzione al matrimonio Lgh – A2A, ma la seduta sarà top secret. Lo ha deciso l’ufficio di presidenza riunito per fissare l’ordine del giorno del consiglio comunale di lunedì 3 aprile. Al primo punto, le comunicazioni del sindaco in merito al parere, ma, come ha spiegato il segretario generale Criscuolo ai capigruppo riuniti, sarà a porte chiuse, quindi senza possibilità di accesso al pubblico e nemmeno in streaming. “Il segretario – spiega Federico Fasani, esponente di Ncd – ci ha detto che il sindaco ha acquisito il parere Anac in maniera informale, situazione che implica un ulteriore obbligo di riservatezza, oltre al fatto che trattandosi di un gruppo industriale quotato in borsa, non si vorrebbe causare un autogol. Altro che trasparenza, questa è opacità assoluta”. Critico anche Marcello Ventura e gli altri capigruppo di minoranza, i quali avevano chiesto la discussione pubblica. “E’ un parere che ormai hanno visto tutti”, aggiunge Marcello Ventura.
Cremona 31 03 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.