mag 31 2015

questione di principio 31 05 2015

Published by at 8:23 am under cronaca cremonese,Politica cremonese

QUESTIONE DI PRINCIPIO
So nulla, nel senso professionale del termine: non ho letto gli atti, del pasticcio Tari, cioè gli uffici del Comune di Cremona sbagliano le aliquote e noi cittadini paghiamo a casaccio; né ho preconcetti verso le categorie, in questo caso i dirigenti pubblici, io dico e pratico il principio che le persone vanno valutate sulle azioni, non sui “vestiti”: ma la Giunta del professor Galimberti pochi mesi fa ha messo pubblicamente alla berlina e trasferito il presunto responsabile, il dirigente Mario Vescovi. Che, scopriamo oggi, ha preso l’incentivo straordinario 2014, l’anno del pasticcio, per aver ben lavorato, che vuol dire aver prodotto vantaggi alla macchina comunale e ai cittadini.
Ripeto, non conosco gli atti del pasticcio Tari, ma il pasticcio dell’incentivo straordinario 2014 è evidente, e ha un solo responsabile: la Giunta del professor Galimberti!
Un taglio alle indennità di sindaco e assessori, dunque?

Cremona 31 05 2015 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.