set 30 2012

cuba vera 30 09 2012

Published by at 8:06 am under costume,politica internazionale

CUBA VERA
Ancora adesso i sinistri ci rompono le palle: non c’è la ricchezza insultante dei nostri pochi ricchi, ma in cambio l’eguaglianza, che nessuno debba invidiare il vicino, e, scusate l’intromissione, qual è il malato che invidia la miseria, ma nel momento del vero bisogno lo Stato è lì. Se devi andare a scuola, farti curare, eccetera. La Libertà, quel tanto che serve. Vabbè, forse ho esagerato, per ricordare la disavventura dei quattro giornalisti italiani a Cuba sulle tracce dell’assassino di Lignano: fermati dieci ore, foto distrutte, minacce. Per la curiosità professionale su un delitto comune, figuriamoci su un delitto politico, ammesso che là se ne commettano……

Cremona 30 09 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “cuba vera 30 09 2012”

  1. danielaon 30 set 2012 at 1:45 pm

    Perché la ricchezza deve essere “insultante”?
    Se uno è ricco perché si è fatto un mazzo tanto sul lavoro e ha saputo gestire bene i suoi soldi perché si deve andargli contro?
    Se uno è ricco perché, particolarmente fortunato, è nato in una famiglia molto benestante e può spendere i soldi come gli pare e piace dato che sono suoi e non dei cittadini, perché fargliene una colpa?
    Perché l’essere ricco deve essere considerata una cosa negativa?

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.