lug 18 2012

le tanziadi 18 07 2012

Published by at 7:08 am under cronaca nazionale,donne

LE TANZIADI

E’ andata male anche stavolta: Calisto Tanzi ha seguito a puntino la ricetta Bompressi, l’assassino del commissario Calabresi, ti mettono in carcere, non stai a contestare etc ma protesti genericamente che non è vero e comunque la colpa è degli altri, non mangi, smagrisci, e i giudici creduloni ti rimandano a casa.
Buca. Magari devono sgurarsi i denti, qualche collega a suo tempo comprò azioni Parmalat, o, più semplicemente, han fatto due conti.
Pentito, se ancora oggi dà la colpa agli altri e comunque dichiarandosi povero a carico della moglie traffica in quadri pregiati, non lo è di certo. Ma è ammessa la prova contraria, restituisca qualche miliardo…..
Dimagrito, lo è di certo, come tutti i digiunatori, ma in carcere lo curano esattamente come a casa.
Il suo cursus honorum parte dal 1964, con una sentenza di condanna per mancato pagamento di contributi agli operai.
Ha una trentina d’anni, il cattolico Calisto, per un sereno esame di coscienza…….

Cremona 18 07 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.