Archive for dicembre, 2010

dic 29 2010

numeri 29 12 2010

Published by under Berlusconi,Politica nazionale

NUMERI

B è attaccato anche da Bossi : Berlusconi dà i numeri . Sbagliati .

No responses yet

dic 27 2010

di pietro ha sempre ragione 28 12 2010

Published by under Giudici,Politica nazionale

DI PIETRO HA SEMPRE RAGIONE

Adesso per la questione morale litiga con De Magistris , gemello di carriera : le inchieste a carico degli altri per farsi un posto al sole . Poi con Paolo Flores D’Arcais , che si permette accusarlo di truccare un sondaggio .
Rifiutano di capire che lui è un osso duro , abituato a sbugiardare anche l’evidenza . A prova del suo candore , ho appena controllato , conserva sul suo blog la sentenza di Brescia che spiega sian tutte balle le faccende dei cento milioni , della Mercedes etc .
Se ne avete voglia leggetela , col suo commento . In italiano comprensibile viene spiegato chi è Di Pietro , di conseguenza chi sono certi giudici e , di riflesso , che i Berlusconi non hanno sempre torto quando sparlano della magistratura .
Di Pietro non commise concussione quando si fece dare 100 milioni dall’imprenditore Gorrini e li restituì , senza interessi , solo quando la faccenda divenne pubblica : era un prestito tra amici , senza previsione di interessi né del momento della restituzione . Se Gorrini glieli avesse chiesti e lui si fosse rifiutato , allora sì che etc etc .
Io non l’ho accoltellato : è stato lui , mentre sbucciavo una mela , a buttarsi sul mio coltello . Non è una battuta a caso , cari lettori , cercate sull’argomento una sentenza della Corte d’Appello , sempre di Brescia .

Cremona 28 12 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

dic 27 2010

capirci poco 28 12 2010

Published by under Politica cremonese

CAPIRCI POCO

Starò rimbambendo , ma tra “il Forum va avanti da solo” di Cronaca , al solito fedele spalla d’ogni creatività della sinistra , con obbligo conseguente di picchiare la destra , e il “Pd ribadisce contrarietà allo scioglimento del Forum” , ben spiegato su welfarecremona , il sito succhiasoldi pubblici dei compagni , dai giovani Manfredini Alessia , Corradi Alessandro , Bonali Daniele , ho capito ben poco . Anzitutto , il Forum va avanti o si scioglie ? Cercate d’essere chiari , compagni : Cremona , dopo la perdita del Frecciarossa e la chiusura di Tamoil , ha il fiato sospeso .
E va bene : non importa di chi la colpa . Ci vuole un bel fegato , o una grande irresponsabilità , a non prestare le dovute cure a un gruppo che in un anno e mezzo ha elaborato più di 50 (cinquanta !) iniziative ! Sulla drammatica questione ambientale che tocca tutti da vicino e che nessuno avrebbe colto non ci avessero pensato loro ! Peccato che l’Amministrazione non abbia saputo cogliere un’occasione così importante per il futuro delle giovani generazioni cremonesi , che essendo future sono giovani , giovani che essendo giovani possiedono il futuro !
Ma le idee non mi si schiariscono nemmeno leggendo il manifesto dei giovani , che giustamente si oppone all’invito a costituirsi in associazione , veste giuridica che stride con la filosofia di base del Forum : aggregazioni spontanee , con un referente che si interfaccia con gli enti (già individuato) , ma estremamente libere nelle modalità organizzative . Se ho ben capito , una specie di libero amore .
Ma sentiamoli direttamente . “Il perché di questa scelta è insito nel concetto di FORUM . Il Forum non è un’associazione , ma è la sperimentazione di una democrazia partecitativa , è la libertà data ai giovani di modellare un percorso sulle proprie capacità , è un percorso di crescita che ha una forma nuova rispetto ad una classica associazione (che brutta parola !) . Secondo noi favorire la partecipazione non significa solo dare soldi a giovani etc etc “.
Cazzo compagni , non potevate dirlo subito che , ammantata da tante belle incomprensibili parole , è la solita battaglia del grano , che con i vostri assessori non dovevate mai combattere , usi com’erano a impiegare i soldi pubblici per giornali , cene , caffè e , si dice così , quant’altro , come ha ben scoperto e segnalato il raddrizzaconti Roberto Tyson Nolli ? Quello che il noto predicatore Zanolli Vittoriano ha ribattezzato “Dracula” , appena gli è giunto il via libera ?
Cara , adorabile , spontanea , facile semplicità : perché non imparate a parlare come si mangia ? Ma chi credete di incantare coi vostri stanchi rituali , stanchi loro per primi d’essere continuamente ripetuti da anni annorum ? Non cogliete nemmeno la loro voglia di riposo , il desiderio intenso che altri rituali entrino in scena ?

Cremona 28 12 2010 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

dic 27 2010

la lega a cena 28 12 2010

Published by under Politica cremonese

LA LEGA A CENA

Federico Centenari , di Cronaca , è cronista preciso , anche puntiglioso , e ha moltissimi informatori . Eccolo descrivere in lungo e in largo due cene consecutive a Livrasco , nello stesso ristorante , di Lega Lega e Lega Dissidenti . Col registro di classe annota presenti e no e pure cosa hanno detto . Non si sente di scriverlo e ha ragione , sarebbe prematuro , ma i gruppi cercano la mediazione . Che oggi è ancora difficile e che dipende in gran parte dall’esito del Congresso .
Anche se Centenari non lo svela , le cene divise sono un atto di prudenza per prevenire episodi di cannibalismo . Come ovvio , più di Zaffanella è preoccupato Demicheli .

Cremona 28 12 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

dic 26 2010

ferrarissima 27 12 2010

Published by under golosità

FERRARISSIMA

E’ una magnum (1,5 litri) di Ferrari base che mi sono appena scolata in compagnia . Ormai , per impegno che ci metta , da solo non ce la faccio più e ho un caro amico che ogni tanto me ne regala una . Circola in Trentino , anche lì gli invidiosi abbondano , questa storiella . Vai in cantina da Ferrari e chiedi 12 bottiglie : ci pensano un attimo poi ti rispondono , possiamo dargliene solo sei . Se invece ne chiedi 100 000 il giorno dopo te le portano a casa .
La base di Ferrari viene prodotta in milioni di bottiglie eppure non ha nulla in meno delle gemme di cantine alla moda (8 000 pezzi , non una di più) strombazzate da riviste e blog . Sentite questa , vera . Io prendo lo spumante da molti anni da un amico che vende la maggior parte delle uve a Ferrari . Gli dico , perché non imbottigli tutto ? Perché la mia uva è ottima , Ferrari la paga bene e se smetto di consegnargliela dopo non rientro più , cambiassi di nuovo idea . Non ha tempo da perdere a cercare ogni anno nuovi conferitori : ti segue e se vai bene non ti abbandona . Tu però devi fare lo stesso .
La base . Dopo di che si capisce perché i millesimati e il Giulio Ferrari sono sempre al vertice , in ogni tipo di guida .

Cremona 27 12 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

dic 26 2010

poteri fortissimi 27 12 2010

Published by under cronaca cremonese

POTERI FORTISSIMI

Il cremonese tipo , cuor di pecora , si limita a sussurrare sottovoce , dopo essersi ben guardato attorno : poteri forti non meglio identificabili .
Le palle . In città e soprattutto campagna si ergono fino al cielo maestosi poteri fortissimi . Con nomi e cognomi .
Faccio un paragone così ci capiamo . La bolla sugli immobili scoperta negli Usa due anni fa ha sconquassato il mondo . Materie prime , mercati finanziari , banche un tempo solidissime , bilanci degli Stati , tutto in discussione . Fa paura , e non sto parlando di Torchio o della Maura Ruggeri , accorgersi che nemmeno i massimi politici ne capiscono qualcosa .
Bene , ricorderete che Cronaca il 21 commentò una lettera del Consorzio Agrario di Cremona , firmata dal presidente Ernesto Folli e dal direttore Paolo Nolli , spedita ai primi del mese a tutti gli agricoltori soci , in cui si invitavano i clienti a saldare i debiti . Pena la scomparsa del Consorzio stesso . Perché erano proprio tanti , scaduti , trascrivo “certamente tali da minare la sopravvivenza stessa del Consorzio .” Della lettera sono sicuro perché me ne sono procurato la copia da un agricoltore senza neanche un centesimo di arretrato . Per dire la strina : a tutti l’avevano spedita , Folli e Nolli , anche a costo di seccare chi non c’entrava .
Leggiamo assieme pagina 11 della Provincia del 24 , interamente occupata dalla descrizione dello stato di salute del Consorzio . A partire dal titolo : la crescita continua . Debiti non se ne parla , dunque non esistono più . E tra una foto e l’altra dei protagonisti Folli e Nolli , altro che Bernanke , Trichet o Tremonti , tutti i dati anatomici che luccicano ricchezza , di oggi , ma Dio sa quanta stasera . E procurata da quei due che dieci giorni fa piangevano sulla possibile dissoluzione del Consorzio . Ripeto , solo Iddio può sapere cos’hanno inventato in soli dieci giorni per rivoltare come un calzino una situazione che sembrava completamente persa , se i soci non avessero pagato i debitucci . Questi sono i poteri fortissimi di Cremona , che , fossimo meno egoisti , tegnoni mi pare si dica in dialetto , dovremmo prestare al mondo intero . E allora sì sparirebbero in quattro e quattro otto bolle di ogni tipo !!

Cremona 27 12 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

dic 26 2010

rituali 27 12 2010

Published by under costume

RITUALI

Il Papa , a Santo Stefano , per esprimere vicinanza ai meno fortunati ha pranzato con 350 poveri .
A Cremona la Lega , con più assessori che consiglieri , sempre per esprimere vicinanza ai meno fortunati , ha fatto qualche chiacchiera togliendo il pane di bocca all’opposizione .
L’Onnipresente B ha tranquillizzato tutti : regnerò solo due anni . Amici e nemici temevano venti .

Cremona 27 12 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

dic 24 2010

ancora su cronaca 24 12 2010

Published by under cronaca cremonese

ANCORA SU CRONACA

Nuova Informazione , realtà esistente da 17 anni , è cooperativa autentica composta esclusivamente da giornalisti e poligrafici che vivono solo del loro lavoro . Spiega il comunicato . Ma sono anche “proprietari” del giornale Cronaca , che fino a ieri teneva Massimo Boselli Botturi amministratore delegato : vuol dire che avevano possibilità e dovere di ficcare ogni tanto il naso nei conti .
Tre milioni di contributi pubblici , se vendono 2000 copie al giorno , loro protestano di più , altri 700 000 euro , pubblicità , facciamo 4 milioni di entrate l’anno ? Nessuno dei soci padroni giornalisti , cominciando da Mario Silla , s’è mai chiesto se finivano tutti nel giornale ? Se incapaci di leggere un bilancio , impossibile trovare un consulente amico in grado di farlo ?
Non provano un po’ di rimorso per aver tenuto anni a lavorare colleghi sottopagati per ”mancanza” di soldi ?
Non provano tantissimo rimorso per le campagne , queste sì essenziali , a biasimo dei 900 euro per i vetri dell’auto di Max Salini ?
Preferisco essere chiaro e noioso , ripetendomi . Non voglio pensare a disonestà , complicità , nelle imprese di Boselli . Ma i vecchi giornalisti soci si convincano , quando si rivestono determinate qualifiche , proprio come in politica , anche il mancato controllo è una colpa grave .

Cremona 24 12 2010 www.flaminiocozzaglio.ino

No responses yet

dic 24 2010

han sempre ragione 24 12 2010

Published by under cronaca cremonese

HAN SEMPRE RAGIONE

Un anno fa , dal palco della conferenza , il presidente dei commercianti si rivolge a Perri , seduto al suo fianco , indicando la De Bona : la prenderesti ancora come assessore ? Un vero linguista , con cinque parole e un punto interrogativo s’è descritto perfettamente . E ha dato la stessa opportunità a Perri , che invece di alzarsi e andarsene gli ha risposto in qualche maniera , quasi giustificandosi .
Oggi M.S. scrive alla Provincia : i commercianti del centro smettano di lamentarsi , non hanno nulla da offrire se non a costi esagerati . Che bestemmia .
La Provincia a ragione fa il proprio mestiere : spalanca una pagina per ospitare le reazioni . Io , lo ripeto anche se mi sembra chiarissimo da ciò che scrivo , credo nella cultura di vita della destra , dove l’impresa è centro di aggregazione indispensabile . Che non vuole certo dire che se uno mette fuori un’insegna ha sempre ragione . Tra le tante qualità , l’imprenditore deve essere capace di fiutare il mercato , non di insultarlo se non agisce come vuole lui .
I nostri commercianti , come gli agricoltori , danno l’impressione di volere una società che non esiste più da molti anni , per continuare a muoversi sugli antichi binari : imprenditori ? Una sola domanda , in Associazione esiste un centro studi che sappia indicare quali negozi servano e quali siano sorpassati ? Che servizi voglia il cliente ? Un commerciante , di quelli svegli , che si guarda attorno e allarga le sue competenze per offrirle al cliente , mi dice : se mi fossi fermato a dieci anni fa dovrei chiudere . Ma lo sai che noi del centro storico , che non ha un’estensione enorme , offriamo tutto quanto ha un centro commerciale e spesso , oltre al servizio , a prezzo inferiore ? Rispondo , no , non lo sapevo , ma perché l’Ascom invece di lamentarsi dei Totem non lo ripete fin che tutti i potenziali clienti lo sappiano ?
Anche qui mi ripeto , domenica scorso pienone in centro , il che vuol dire che i parcheggi contano poco , vendite ridottissime . Perri deve obbligare i cittadini a far spesa ?

Cremona 24 12 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

dic 24 2010

i mai contenti 24 12 2010

Published by under Politica cremonese

I MAI CONTENTI

Alleati , va bene : ma non vuol dire essere sempre d’accordo . E nemmeno l’opposto , “malavitosi” da nascondere ai cittadini che hanno votato il cartello elettorale di pensarla ogni tanto in maniera diversa . Per dire che non ci vedo niente di strano nei tre assessori leghisti che in un argomento importante come gli assetti dirigenziali degli impiegati del Comune votano contro . Ma c’è modo e modo , a cominciare dalle parole : ”questa giunta completamente scollegata dalla realtà , insensibile alla crisi etc” come se della giunta facessi parte io e non loro , da subito . Non bastava render noto che , compatti , i tre assessori leghisti votavano contro ? Necessario fare la ramanzina in pubblico , a scopo di cosa , elettorale , moralistico , pubblicitario , sa il diavolo ? E nemmeno parlano i tre assessori , come fossero minorati , no , deve intervenire il Partito , memore delle migliori tradizioni sovietiche . Un primo risultato lo si è ottenuto subito , scatenare le risa dell’opposizione . Spero nessuno faccia la vittima .
Tra l’altro questa bella uscita convince sempre più che i tre consiglieri fuggiti tutti i torti non li avevano .
E poiché la comunicazione ha una sua struttura oggettiva , se la bella uscita della Lega è esatta vuol dire che è permessa a chiunque , Zaffanella compreso , quando non si è d’accordo . Comportamento , la possibilità di non essere d’accordo , tra i più caratterizzanti la democrazia . Al posto del voto , bandiere che garriscono al vento . E’ pronto il bando per assumere i migliori sbandieratori del Palio .
Ricordo ancora una volta questa bellissima descrizione di un salotto parigino , un po’ datata , 1830 circa , ma più attuale che mai : gli italiani avrebbero dissertato , ognuno avrebbe continuato a parlare per venti minuti e sarebbe poi rimasto acerrimo nemico del suo antagonista nella discussione . Alla terza seduta avrebbero fatto dei sonetti satirici , uno contro l’altro .

Cremona 24 12 2010 www.flaminiocozzaglio.info

3 responses so far

« Prev - Next »