mag 26 2010

i salotti di cremona 26 05 2010

Published by at 9:07 pm under Politica cremonese

 

I SALOTTI DI CREMONA

Occhio al porfido in piazza Stradivari : Soregaroli , il maggior specialista di casini in città degli ultimi trent’anni , ha previsto allagamenti in caso di pioggia , ma forse è solo una prova per impadronirsi di piazza Marconi , appena Oreste ce la consegna . Perché sappiamo come andrà a finire : a dicembre , all’inaugurazione , lo accuseranno di non aver ancora risolto Tamoil e mentre lui , con l’aiuto degli ottimi consiglieri , penserà solo a difendersi , loro gli scipperanno la piazza . Loro sono i soliti compagni , naturalmente , molto meglio quando parlano di quando operano , se il metro sono i danni . Max Salini , certissimi , è buono solo a celebrarsi e si capisce , prenderlo per il culo come , ehm , censura , non è facile e allora rispunta il vecchio adagio , lui me le ha date ma io gliene ho dette tante . Pazientate , compagni , se continua a far politica Max non è destinato a fermarsi a Cremona .

Nel frattempo , parola d’ordine : la bellezza .

Abbelliamo il salotto , al momento le tre piazze – Duomo Stradivari Pace belle e ferite da edifici ridicoli – come rimediare ? – che all’aprirsi della stagione buttano come gemme sedie e tavoli come gli inglesi i loro club . Sogniamo solo la bellezza . Irrimediabili i danni architettonici , coevi in genere al Palazzo (sigh!) dell’Arte , basterà a relegarli sul fondo la nostra frequenza ? (movida della bassa ?) . E allora aiutiamola .

Cremona 26 05 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.