Nov 17 2021

cremonesità-centosettantanove 17 11 2021

Published by at 6:17 pm under Pubblica Amm.ne

CREMONESITA’ – centosettantanove

Perchè i colleghi e concorrenti di www.cremonasera.it, son tre gattini nonostante il successo strepitoso, non vanno a cercarsi le notizie che piacciono a noi lettori?

Francoforte 17 11 2021 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com —Si rianima la Galleria del Corso, dopo la chiusura di Baobab apre la pasticceria Dulcemania nei locali dello storico bar Excelsior

Nuova vita alla galleria del Corso, dove è imminente l’apertura di Dulcemania, bar pasticceria ma anche ristorante ed organizzatore di eventi, nei locali dell’ex Piccolo Baobab, ed ancora prima dello storico bar Excelsior, ormai vuoti dal 2015. La nuova iniziativa imprenditoriale nel campo del food è proposta da Katherine Fuentes, responsabile degli eventi a palazzo Trecchi. Il locale sarà caratterizzato da una preminenza di tinte giocate sulle sfumature del rosa, come annunciato d’altronde dalle vetrofanie a ghirlande fiorite poste sulle vetrine. Grande attesa per l’apertura del nuovo locale da parte dei commercianti che fino ad ora hanno resistito, mantenendo le attività in uno spazio che minacciava di andare incontro ad una totale desertificazione. Le aperture più recenti in galleria riguardano lo studio di architettura dove prima c’era Cose, che si è spostato in corso Campi; due anni fa ha aperto il concept store di Giada Baldani, nel negozio di abbigliamento Musoni. Resistono poi la storica agenzia viaggi, Orientart di Claudio Pugnoli, e Stile Italiano. Attualmente i negozi aperti sotto la Galleria del corso sono 6.

Di certo il centro di Cremona si caratterizza sempre di più per la preminenza del food. Nei giorni scorsi sotto la galleria XXV Aprile è stato inaugurato “Pane, amore e…Bistrot”, il nuovo locale di Cristina Generali aperto dalle 11 all’1 di notte. In corso Vittorio Emanuele II, dove fino a qualche mese fa c’era il negozio Emporio Cremona, che ha traslocato sull’altro lato della strada, aprirà “Kubetti”, locale, curato dall’architetto Sergio Carboni con un soppalco dove si collocheranno i tavoli per i pranzi. Ultimi ritocchi, infine, anche per il nuovissimo caffè “Viola”, pronto a riaprire il locale storico all’angolo tra corso Vittorio Emanuele e via Ala Ponzone che era stato fino a qualche mese fa “Mi & Mi” e prima ancora il “Pierino bar”.

Nelle foto a scorrimento: l’esterno del nuovo locale nell’ex bar Excelsior e il rendering dell’interno

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.