Nov 14 2021

sia benedetta 14 11 2021

Published by at 5:48 pm under Pubblica Amm.ne

SIA BENEDETTA

l’acqua, quella sana ben s’intende, e il lavoro, sorprende il Vescovo anche Roberta Tosetti, che scrive su www.cremonasera.it!

Francoforte 14 11 2021 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

Il vescovo Napolioni a sorpresa a Isengo a celebrare la Messa domenicale

Andare alla messa e trovare una sorpresa. E’ accaduto a Soncino, e con esattezza nella sua frazione di Isengo poche ore fa. Il vescovo monsignor Antonio Napolioni, in compagnia del suo segretario don Flavio, è arrivato a sorpresa nella piccola e accogliente comunità di Isengo. Tra lo stupore e la gioia dei parrocchiani che si sono visti il loro vescovo a celebrare la messa, in questa piccola ma viva realtà soncinese, che brilla per iniziative, carità e moto altro.

Isengo infatti, frazione di Soncino è un luogo magico, vivido, sempre accogliente e propositivo in ogni campo. La sua vocazione è agricola, qui le famiglie patriarcali sono cresciute grazie al lavoro dei loro padri nei campi e con all’allevamento del bestiame. Hanno poi figliato e questi giovani, grazie al lavoro dei padri, ora fanno mestieri più disparati, vivono in luoghi diversi, ma tornano spesso in questo luogo natio, carico di grande umanità.

 Il vescovo ha celebrato l’eucarestia soffermandosi sull’importanza e sul fine della vita eterna, prendendo spunto dalle parole del Vangelo di questa mattina. Inoltre ha sottolineato come oggi più che mai ci sia la necessità di un aiuto concreto alle persone che si trovano nelle miserie della vita, che faticano ogni giorno a portare a casa il pane per sfamare la propria famiglia.

 Quante nuove povertà, quanta gente che non sa come fare per mangiare, dormire, trovare un luogo caldo, soprattutto dopo il Covid, che ha visto spazzare via tanti posti di lavoro. Ma oggi si celebra anche la giornata di benedizione dei frutti della terra e, per questo motivo sua eccellenza è uscito dopo la messa sul sagrato della chiesa per benedire i trattori e per sottolineare come l’acqua, quella sana, sia una vera e propria manna per l’agricoltura. Ecco. Il diario di un inizio di mattina molto singolare, ma intenso. Per chi è cattolico una gioia nel poter assistere alla messa celebrate dal vescovo e per tutta la comunità di Isengo un ricordo da annoverare stretto tra i molti che tiene nel suo cassetto. Buona domenica a tutti!

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.