Ott 13 2021

i più eguali-centonovantasette 13 10 2021

Published by at 5:44 pm under Pubblica Amm.ne

I PIU’ EGUALI – centonovantasette

Dalle mie 70 cartelle sui processi, senza editore, mentre Iori domani festeggia i primi 10 anni di galera, con le prove che sappiamo.

—Iori, oltre all’ergastolo, ha rischiato la scomunica, perché non ha manifestato alcun segno di pentimento durante l’intero corso dei processi. La Cassazione, comunque, gli concede il diritto di difendersi, nelle forme previste dalla legge:

“Anche col silenzio e la menzogna, purché non sconfini nella calunnia, ma…. niente condotte oblique e fuorvianti, perché tutti nel processo devono essere leali.”

Beh, vista la mole di carcerazioni preventive che finisce in assoluzione piena, in Italia, sarebbe da precisare meglio chi siano i “tutti nel processo”, ma sono certo, mi fermassi qui, il lettore non capisce che intenda la Cassazione; glielo spiego in poche parole: comunque scelga difendersi, Maurizio Iori, la conseguenza inevitabile della sua difesa è si tratti di un suicidio di Claudia Ornesi, che però prima di uccidersi ha ucciso la sua bambina, quindi Iori ne infama la memoria!

Francoforte 13 10 2021 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.