Ott 04 2021

cremonesità-centotrentasette 04 10 2021

Published by at 5:49 pm under Pubblica Amm.ne

CREMONESITA’ – centotrentasette

Da www.cremonasera.it vecchi e nuovi sindaci del cremonese.

—Elezioni amministrative, tutti i risultati: Moggi a Pizzighettone, a Rivolta d’Adda la spunta Sgroi e a Sesto il sindaco è Vezzini

Urne chiuse oggi alle 15 nei Comuni italiani al voto per le amministrative. Ieri, domenica 3 ottobre, e oggi si è votato in tredici Comuni del Cremonese. Nel nostro territorio erano 25 le liste in campo (qui l’elenco completo). La maggior parte delle sfide amministrative era concentrata nel Cremasco e in alcuni Comuni era presente una sola lista. In questi casi, affinché la consultazione venisse ritenuta valida, doveva recarsi alle urne il cinquanta percento più uno degli elettori.

Quorum superato e sindaco eletto a San Martino del Lago (Dino Maglia – Lista per il Comune, con 146 voti), Campagnola Cremasca (l’uscente Agostino Guerini Rocco), Palazzo Pignano (Giuseppe Dossena, candidato per la Lega), San Giovanni in Croce (Pierguido Asinari, riconfermato con l’86% dei voti), Pianengo (riconfermato Roberto Barbaglio con la lista “Insieme per Pianengo”, che ha raccolto 1.183 voti).

Affluenza superiore al 40% nei Comuni in cui si sono presentati almeno due candidati. A Pizzighettone, uno dei centri più rilevanti dal punto di vista degli equilibri politici, è stato confermato sindaco Luca Moggi, alla guida della coalizione di centrodestra. Con 1.750 voti (pari al 58,22%), Moggi ha sconfitto lo sfidante Giancarlo Bissolotti, candidato per la lista civica “Insieme si cambia Pizzighettone”.

Risultato non scontato a Rivolta d’Adda, altro centro importante dal punto di vista politico: qui il nuovo sindaco è il medico Giovanni Sgroi, candidato con la lista Rivolta Dinamica. Niente da fare per le sfidanti Elisabetta Nava e Mara Pea. Giovanni Sgroi proviene dalla destra ed è stato consigliere provinciale in passato.

Sesto ed Uniti il nuovo sindaco è Carlo Vezzini. Già sindaco dal 2006 al 2016, Vezzini è stato anche presidente della Provincia. Con il 41% dei voti ha sconfitto Francesca Viccardi, sindaco uscente (candidata con la lista “Per Sesto domani”).

Pieve San Giacomo è stato eletto sindaco Maurizio Morandi, che per una manciata di voti ha superato il sindaco uscente, Silvia Genzini.

Ad Azzanello ha vinto Chiara Fusari, vicesindaco uscente.

Izano si riconferma l’uscente Luigi Tolasi, sostenuto dalla lista Uniti per Izano. Con 651 voti (pari al 59,07%), Tolasi ha battuto lo sfidante Celestino Cremonesi.

Cremosano ha vinto Marco Fornaroli, vicesindaco uscente e candidato con la lista Cremosano insieme nel 2000. Fornaroli ha raccolto il 59,13% dei voti, battendo così lo sfidante Paul Poiret, candidato con Vivi Caremosano (40, 87%).

L’ultimo dato diffuso riguarda il Comune di Spino d’Adda, dove è stato eletto sindaco Enzo Galbiati, candidato con la lista “Al servizio degli spinesi”. Galbiati ha battuto per pochi voti lo sfidante Paolo Riccaboni, candidato della lista “Spinofutura”.

AFFLUENZA – Dal punto di vista dell’affluenza, in tutti i Comuni cremonesi al voto è stato raggiunto il quorum. La percentuale complessiva dei votanti è stata pari al 59,42%. E’ Azzanello il Comune che ha registrato la partecipazione più alta, con un’affluenza del 72,76%.

Francoforte 04 10 2021 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.