Set 13 2021

pizzutello 13 09 2021

Published by at 2:07 pm under Pubblica Amm.ne

PIZZUTELLO, L’UVA A CORNETTO CELEBRATA DAI LATINI

Dalla forma allungata degli acini, questo Sigillo è tipico delle zone di Tivoli, nel Lazio, ma era già rinomato ai tempi dei Romani

Leggi cosa sono “I Sigilli di Campagna Amica”

Con settembre e con la fine delle vacanze estive arriva il periodo dell’uva, sia da tavola che da vino. Tra i nostri Sigilli abbiamo selezionato l’uva pizzutello di Tivoli nel Lazio

Detta anche Uva Corna, dalla forma allungata degli acini, è una tipica uva dolce da tavola diffusa soprattutto nel territorio tiburtino. Basandoci su quanto affermano Plinio nella sua “Naturalis Historia” e Columella, possiamo dire con certezza che la varietà era presente a Tivoli e Pompei già ai tempi dei romani. Nel 1575 Eleonora d’Este, in vacanza nella ridente cittadina con la sorella Lucrezia, scrive: “Negli orti della villa di Tivoli vi è abbondanza di pizzutello, che i paesani chiamano uva corna a causa della sua forma allungata da sembrare un cornetto piccolissimo. È molto gustosa al palato e mantiene bene lo stomaco. Ve n’è di due qualità bianca e nera perché credono che fa gli occhi belli”.

Purtroppo nel tempo le dimensioni dei vigneti si sono ridotte. Oggi ben poco del territorio vocato a questa coltivazione si è conservato. Quando vi diciamo che l’agricoltura familiare e tradizionale mantengono vivo e sano il territorio, impedendone la cementificazione, ci riferiamo proprio a questo.

Tornando all’uva aggiungiamo che in alcune aziende è praticata la tradizionale forma di coltivazione “pergolato tivolese”, la raccoltaavviene manualmente e parte da agosto per prolungarsi fino a dicembre. La maturazione piena si ottiene tra fine agosto e la prima decade di ottobre. Ogni anno la città di Tivoli festeggia questo prodotto con una sagra che si svolge proprio nel mese di settembre.

Questa uva viene prodotta dalla Società Agricola Agropontino ed è in vendita al Mercato di Campagna Amica del Circo Massimo.

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.