Ago 11 2021

parte da lontano 11 08 2021

Published by at 10:23 am under Pubblica Amm.ne

PARTE DA LONTANO

la critica a un certo modo di fare dei Pm; dal Dubbio, che riprende l’intero articolo di Antonio Gramsci.

—«La preoccupazione maggiore è di sbrigarsela in fretta, di poter uscire dall’aula fetida, di respirare. Nessun senso di responsabilità. Il pubblico ministero che, secondo i sacri principi dell’ 89, tutela la collettività e deve parlare in nome di tutti per il diritto che tutti hanno di vivere tranquilli, chiacchiera con un vicino; quando viene il suo turno domanda un nome, scorre un rapporto di polizia, ricorda un articolo del codice, e bolla. Il suo dovere, secondo lui, è di condannare sempre. La polizia ha già condannato; contraddire alla polizia richiederebbe uno sforzo, domanderebbe una persuasione». Sono le parole tratte da l’articolo di un giovane cronista dell’Avanti! Parliamo del 1916 e l’autore è Antonio Gramsci. Ebbene, il titolo dell’articolo è “Pregiudicati!”. Ce l’ha con questa terminologia che piace tanto a Marco Travaglio e poi entrata nel lessico comune di una certa politica prono ai poteri. Dai cinque stelle, fino a una parte consistente della sinistra che ha, snaturando il pensiero libertario, abbracciato in toto tutto il potere giudiziario.

Francoforte 11 08 2021 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com


No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.