Lug 27 2021

i più eguali-centoventuno 27 07 2021

Published by at 5:09 pm under Pubblica Amm.ne

I PIU’ EGUALI – centoventuno

Dalle mie 70 cartelle sui processi, sempre senza editore che non troverò mai perchè i giudici incutono un timore reverenziale, e Iori il 14 ottobre si prepara a brindare ai primi dieci anni di carcere, è il momento della conoscenza o meno del matrimonio!

—Pochi sprazzi, ma sufficienti, dai verbali d’udienza; la Difesa tenta di contestare; se non sono battute da commedia dell’arte queste, dove vengono stravolte le regole del codice, e proprio dalla Corte! “Avvocato difensore, Giusto – Io però signor Ornesi, qui le devo contestare che lei sempre nelle dichiarazioni del 21 di luglio, cioè il giorno stesso del ritrovamento dice testualmente: “So che lo Iori nel periodo in cui stava con mia figlia ha avuto un altro figlio da un’altra donna che non è sua moglie”. Questo è quello che lei ha dichiarato il giorno 21? Presidente – … no, scusi, mi faccia, mi porti il verbale, io ho letto il suo verbale, non parla di matrimonio. È un’altra questione, quindi, se poi vuole sapere altro faccia un’altra domanda. “Un’altra donna che non è sua moglie” io la intendo riferito alla prima moglie. Ah, non scherziamo. Però lei domandi tutto quello che crede, non faccia riferimento a questo verbale. Se occorre sapere quando, vuole sapere quando ha saputo della relazione, glielo chieda è interesse anche mio.” Ho tolto le battute di mezzo per giungere al finale, ma il succo è questo, e lo ripeto, per chi non fosse pratico di processi: il Presidente della Corte, durante l’esame del teste, che compiono le parti, non lui, secondo il codice è una specie di arbitro: qui, mentre interroga la Difesa, manca solo tiri i calci di rigore, dopo aver mostrato il cartellino rosso al portiere, e comunque risponde lui sostituendosi al teste!

Francoforte 27 07 2021 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.