Lug 20 2021

non faccia la fine 20 07 2021

Published by at 1:29 pm under Pubblica Amm.ne

NON FACCIA LA FINE della Banca d’Italia, ricorda www.cremonasera.it alla fine dell’articolo, che dimentica: continuando a ribassare il prezzo. Francoforte 20 07 2021 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

—In vendita l’intero stabile di Piazza Cadorna, sede dell’Inps: oltre 8 mila metri quadri a due passi dal centro storico E’ in vendita il grande immobile situato in fondo a corso Vittorio Emanuele, in fronte alla fontana di Porta Po e precisamente in piazza Cadorna 17. Da decenni sede dell’Inps di Cremona, lo stabile compare con tanto di foto su un sito di vendite immobiliari ad un costo di vendita pari a 13 milioni e 200 mila euro. L’intero stabile occupa una superficie di 8.881 metri quadrati ed è noto a tutti i cremonesi per ospitare, appunto la sede dell’Istituto previdenziale. Come noto ormai da tempo, l’Inps ha in programma il trasferimento dei suoi uffici in via Massarotti, dove fino a qualche anno fa c’erano gli Uffici Provinciali del Lavoro e l’immobile di piazza Cadorna, che si sviluppa su sei livelli, resterà dunque libero. Circa la tempistica del trasferimento degli uffici Inps non ci sono ancora indicazioni precise, ma lo spostamento non è imminente. “Intero immobile edificato agli inizi degli anni 60 – precisa l’inserzione di vendita dello stabile di piazza Cadorna -, ubicato nell’immediata vicinanza del centro storico, nei pressi della chiesa di San Agostino e del Tribunale“. Lo stabile, prosegue l’annuncio, è “costituito da un’area comprendente un intero isolato tra Piazza Cadorna, Via del Vasto, Via Bernardino Ricca e Corso Vittorio Emanuele II. Gli accessi avvengono da Piazza Cadorna ai civici 17-17/a-17/b-17/c (accesso principale), da Via del Vasto ai civici 2-4-6 (accessi pedonali), da Via Bernardino Ricca ai civici 2-4-6-8 (accessi pedonali ed un accesso carraio) e da Corso Vittorio Emanuele II (accessi pedonali)“. “Il portico prospettante la Piazza Cadorna è assoggettato a passaggio di uso pubblico”, si legge ancora nell’annuncio. I portici, sino alla fine degli anni Settanta, hanno ospitato il supermercato Coop, poi trasferitosi nell’attuale spazio presso l’area Frazzi in via del Sale. L’annuncio precisa infine che lo stabile è “In buone condizioni di manutenzione”. Si va così a liberare un altro grande contenitore a due passi dal centro storico nella speranza che, considerate le dimensioni e il costo, non faccia la fine della sede della Banca d’Italia, chiusa ormai dal 2008 e ancora in attesa di proposte di utilizzo (qui il nostro articolo).

Nelle immagini a scorrimento, lo stabile di piazza Cadorna. Foto Gianpaolo Guarneri – Studio B-12.

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.