Lug 06 2021

sport e ancora sport 06 07 2021

Published by at 11:24 am under Pubblica Amm.ne

A quando il terzo o quarto articolo di Pirondini, Maestro dello sport, su Blitz Quotidiano? ormai due sono abituali…… Flaminio Cozzaglio.

Berrettini vince a Wimbledon e passa ai quarti, un risultato storico, lui ammette: Sono migliorato e sono felice

di Enrico Pirondini
Pubblicato il 5 Luglio 2021 19:19

Berrettini a Wimbledon. Batte Ivashka 3-0 e vola ai quarti del prestigioso torneo. Vittoria netta, limpida: 6-4, 6-3, 6-1. È il quinto italiano a raggiungere i quarti nella storia di Wimbledon.

Vittoria solida: due palle break in aperture anche nel terzo parziale e Matteo non sbaglia. Alla seconda chiude la pratica e sale subito 2-0. Il resto è una galoppata, senza sbavature. Ma oltre al solito servizio bomba che intimorisce il bielorusso, Berrettini ha messo in vetrina una nuova propensione offensiva e deliziose “smorzate” ( drop-shot ). Ben 27 i punti a rete.

Berrettini cresce. Con una forza mentale nuova. Ha stupito anche molti commentatori

È un Berrettini che cresce. Con una forza mentale nuova. Ha stupito anche molti commentatori. Il gigante romano non è più soltanto un martello; ora mette in campo una sorprendente sensibilità. In campo alle 12 sul campo 12 ha sbrigato la pratica in meno di due ore, con l’84% di punti vinti sul primo servizio e col 65% dei punti vinti con il secondo. Ha fatto 41 punti in risposta e 52 al servizio. A caldo ha detto: ”Sì, sono contento della mia

prova. È stata una partita solida “.

Matteo è cosi diventato il terzo italiano nell’era Open tra i migliori 8 del Championships dopo Panatta e Sanguinetti. Ed è diventato il secondo italiano a conquistare i quarti di finale in almeno tre Slam ( Us Open2019, Roland Garros 2021 e Wimbledon 2021 )dopo un certo Nicola Pietrangeli.

Berrettini ammette: “Ho migliorato su due anni fa. Sono felice “

Più tardi ha confidato ai microfoni Sky sport: “ Solo a fine partita mi dicono che ho raggiunto un determinato risultato. Fa piacere. È una motivazione extra di fare qualcosa di importante . Io e tutti i ragazzi stiamo facendo la storia del nostro tennis. Mi riempie d’orgoglio. Sono partito da lontano. Ero un bambino che sognava di essere qui. Ho migliorato il mio risultato di due anni fa. Sono felice “.

Olimpiadi di Tokyo, Azzurri da record: 384 atleti. La più giovane ha 15 anni. Puntiamo a 32 medaglie

di Enrico Pirondini
Pubblicato il 5 Luglio 2021 19:03

Olimpiadi di Tokyo, Italia con una spedizione azzurra da record. Liste completate. Chi è dentro è dentro, chi è fuori è fuori. Mai così tanti atleti ai Giochi olimpici: ben 384.

Gli ultimi dodici atleti che si sono aggiunti al contingente dell’Italia Team – già da record – sono stati i giganti della pallacanestro. Domenica sera hanno schiantato la Serbia, nella sua tana di Belgrado, con uno show grandioso.

Non era mai successo. Impresa epocale. Anche senza i tre big “americani“. Cioè Gallinari, Belinelli, Datome. Punteggio netto: 102-95.

Grazie a tre triple di fila tagliagambe, ad una difesa avveduta e tanto entusiasmo. E così l’Italbasket torna alle Olimpiadi dopo 17 anni. Ammette il c.t. Sacchetti: “ Sì, è stata una impresa epica. Spero che sia una svolta per tutto il movimento “.

Altro record. Ci sarà almeno un azzurro in 36 discipline sportive differenti , compresi i nuovi sport olimpici: arrampicata, karatè, skateboard e surf con Leonardo Fioravanti entrato grazie alla riallocazione delle quote. Ai via il 23 luglio. Chiusura l’8 agosto.

Considerazione d’obbligo: nonostante le grandi difficoltà legati alla pandemia e agli impianti non sempre adeguati, la pratica dello sport nel nostro Paese è molto sentita.

Squadroni italiani alle Olimpiadi

Due gli squadroni: atletica leggera ( 76) e nuoto ( 36 ). Totale degli sport acquatici ben 66 atleti. Così suddivisi: 36 nuotatori ( 21+15), 3 fondisti, 9 sincronette, 6 tuffatori e 13 pallanotisti. Obiettivo: migliorare gli 8 podi del 2016. L’atleta più giovane è la nuotatrice Giulia Vetrano che sarà in staffetta ( 4×200 ) con il suo idolo Federica Pellegrini. Il più anziano è il capitano del “Settebello” ( nome inventato dal radiocronista Nicolò Carosio nel 1948 a Londra), il brasiliano – naturalizzato italiano – Pietro Figlioli, 37 anni. Ma altre squadre hanno un buon feeling con le Olimpiadi. La scherma sarà presente in tutte le armi ( fioretto, spada, sciabola ). Nel canottaggio le carte olimpiche sono 26, quattro nel pugilato ( tutte donne),sei i tennisti, quattro i golfisti. La vela avrà sei equipaggi ( due nel windsurf ), la ritmica sette come il tiro a segno. Uno in più il judo ( 8 pass ).

Il ciclismo si conferma in gran spolvero. Sarà presente ovunque, su strada e in pista. C’è Vincenzi Nibali, si punta su Moscon e Bettiol, Ganna per la cronometro. Fondamentale il sostegno di Caruso e Ciccone. Puntiamo ad un bottino di 32 medaglie. È un pronostico ragionevole.

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.