Giu 21 2021

tutti abbiamo paure 21 06 2021

Published by at 4:12 pm under Pubblica Amm.ne

TUTTI ABBIAMO PAURE

Specie chi ne ha motivo; dall’Opinione delle Libertà.

—Non può finire qui, perché la promessa di ferma reazione ad un referendum che potrebbe indurre il popolo sovrano ad esprimere un giudizio sull’operato dei magistrati non è riducibile allo scomposto disappunto di pseudosindacalisti d’antan, ma rappresenta una presa di posizione sulla quale discutere. Non fate i furbi, voi di Anm. Il popolo non giudicherà in merito alla qualità delle decisioni prese nelle Aule di Giustizia, ma di come vi comportate, avendo ben presente ciò che ha letto nelle intercettazioni di Luca Palamara, ciò che ha appreso sulla vicenda Eni, del modo di assegnare (spartire?) gli incarichi direttivi e via così. Nessuno mette e metterà mai in discussione l’indipendenza dei magistrati e nessuno chiederà la gogna mediatica. Prova ne sia il fatto che la maggior parte dei magistrati italiani dorme sonni tranquilli e non si sente assediata. Piuttosto, vorremmo parlare del principio di responsabilità (universalmente accettato, ma per voi manco preso in esame), dei criteri di reclutamento e progressione in carriera, della gestione degli uffici; di un sacco di cose, insomma. Alcuni magistrati hanno usato (impunemente e impudentemente) i media per screditare politica, impresa, cittadini, sfruttando il ruolo che rivestono. Adesso avete paura del giudizio del popolo espresso con un referendum? Chiedetevi perché siamo arrivati a questo. Lo ripeto: non fate i furbi. Non tutti ci cascano. Cominciate a fare un serio esame di coscienza e a chiedere scusa alle migliaia di vostri colleghi che ogni giorno lavorano seriamente, senza speranza di fare carriera.

Francoforte 21 06 2021 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.