Giu 21 2021

duecentosessantasette 21 06 2021

Published by at 3:55 pm under Pubblica Amm.ne

DUECENTOSESSANTASETTE

mi piace da stamattina alle 18 al Tognazzi in www.cremonasera.it, salta la trattativa per un supermercato ma non l’interesse a ciò che scrive l’on line di Mario Silla, nato il 10 febbraio 2021, che si avvia a diventare il primo….. Francoforte 21 06 2021 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

—Naufragata l’ipotesi di realizzare un supermercato nell’ex cinema Tognazzi. La trattativa con il gruppo imprenditoriale interessato alla realizzazione è saltata e tutto torna in alto mare per le ex sale comprese tra via Verdi e via Gramsci. L’ipotesi del supermercato avrebbe trovato disponibile l’amministrazione comunale che avrebbe visto positivamente l’insediamento di una struttura di vendita in pieno centro, spostando in questo modo il baricentro commerciale dalla tangenziale o dalla prima periferia nel cuore della città. Da qui l’idea del Tognazzi, chiuso ormai da dieci anni. Il Roxy aveva chiuso per ferie nel 1980, senza più riaprire. Si era parlato allora di realizzarvi una galleria commerciale, ma la sera del 16 ottobre 1993 era iniziata la terza vita dell’ex cinema Enic, con l’inaugurazione della nuova sala, rilevata dall’imprenditore piacentino Giorgio Leopardi, per dedicarla ad Ugo Tognazzi con la proiezione del film “Sud” di Gabriele Salvatores. Il nuovo locale era dotato di un migliaio di posti divisi in due sale da 450 e 550, schermo a resa fedelissima delle immagini, impianto dolby di ultima generazione, climatizzazione, spazi per i portatori di handicap. Grande hall, bar, servizio hostess per i ragazzi. Ma neppure questo è bastato a salvarlo ed agli inizi di luglio 2010 la società Roxi srl, proprietaria della multisala, aveva annunciato ufficialmente all’assemblea dei condomini l’intenzione di ripensare per il futuro la destinazione dei locali. Ancora vuoti oggi, dieci anni dopo.

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.