Giu 19 2021

che corlazzoli alex 19 06 2021

Published by at 3:19 pm under Pubblica Amm.ne

CHE CORLAZZOLI ALEX scriva di maturità sul Fatto Quotidiano m’è indifferente, a ciascuno il suo giornale….. —Ci risiamo. A quasi cent’anni dall’introduzione della maturità anche quest’anno si ripete questo inutile rito di stampo fascista. Non c’è nulla di più insulso, irrazionale e antico dell’esame di fine superiori. La sua esistenza è la tangibile espressione che la Scuola italiana è polverosa, ancorata al passato, alle tradizioni, ad una cultura esclusivamente e fintamente meritocratica concepita in epoca mussoliniana. Il padre della maturità, infatti, si chiama Giovanni Gentile. E’ il filosofo e pedagogista fascista nominato ministro dal duce che nel 1923 introduce con la sua riforma (definita da Benito “la più fascista delle riforme”) l’esame con quattro prove scritte e orale su tutte le materie dell’intero corso. Un esame che risponde perfettamente alle concezioni pedagogiche di Gentile che voleva una scuola di tipo piramidale, cioè pensata e dedicata “ai migliori”. Eccetera eccetera.

Francoforte 19 06 2021 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.