Giu 02 2021

un milione 02 06 2021

Published by at 3:31 pm under Pubblica Amm.ne

UN MILIONE

di euro a chi trova, nella Giornata Mondiale del Latte pontificata dalla Provincia fin che c’è, il nome vietatissimo Coldiretti! —Oggi è la Giornata Mondiale del Latte: «l’acqua vestita da sposa» secondo Gómez de la Serna; «l’investimento migliore da mettere dentro i bambini» per Churchill. Insomma: la quintessenza della vita, celebrata dalla Libera Associazione Agricoltori e dal quotidiano La Provincia con una maratona digitale trasmessa sul portale latte.news, sulla pagina Facebook La Festa del Latte e sui canali web della Libera Agricoltori e del quotidiano di Cremona e Crema. Si inizia alle 11 con la round table intitolata «Latte: uno sprint per ripartire», trasmessa in diretta dall’Hybrid Studio di CremonaFiere — il nuovo cuore digitale della città — e moderata dal direttore de La Provincia Marco Bencivenga. Il prestigioso panel dei relatori comprende studiosi, politici e addetti ai lavori. Dopo i saluti del presidente della Libera Agricoltori e di Confagricoltura Lombardia, Riccardo Crotti, vanno in onda i contributi del presidente nazionale di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, e del sottosegretario alle Politiche agricole Gian Marco Centinaio, che intervengono rispettivamente sui modelli di allevamento odierni e sulla piaga delle fake news che colpisce l’intero settore agroalimentare. Quindi è il turno del sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti, a precedere gli interventi di quattro specialisti: Erminio Trevisi, docente del Dipartimento di Scienze animali, della nutrizione e degli alimenti; Donatello Sandroni, giornalista e divulgatore scientifico; Mariangela Rondanelli, docente di Scienze e tecniche dietetiche applicate dell’Università di Pavia; Guendalina Graffigna, direttrice dell’EngageMinds Hub dell’Università Cattolica. Segue la testimonianza dell’ex campione mondiale di nuoto Giorgio Lamberti e chiude lo speech dell’assessore alle Politiche agricole di Regione Lombardia, Fabio Rolfi. I vari contributi tracciano un quadro dell’eccellenza del territorio cremonese in ambito zootecnico, definiscono i principi della sostenibilità produttiva di latte e derivati, analizzano le proprietà benefiche dell’«oro bianco» e definiscono l’approccio dei consumatori nei confronti del re degli alimenti che, specialmente nella fase di ripartenza post-Covid, si dimostra essenziale nella dieta di tutti per il suo importante contributo al rafforzamento del sistema immunitario.

Francoforte 02 06 2021 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.