Giu 02 2021

attacco informatico 02 06 2021

Published by at 3:48 pm under Pubblica Amm.ne

ATTACCO INFORMATICO alla Provincia fin che c’è, quando sembrava gli hacker volessero solo chiedere un buon riscatto per le notizie che mancano….. —Anche se la gran parte di giornalisti e dipendenti ha potuto, da una certa ora, tra tante difficoltà, fare il proprio lavoro su tutti i comparti e le «linee» del Gruppo (quotidiano, online, PubliA, amministrativi), i danni ai server e alla memoria ci sono. La loro entità sarà valutata con precisione nelle prossime ore. E pensare che proprio dalle colonne de La Provincia, a più riprese, è stato affrontato, sulla scia delle vicende di cronaca, il tema delle incursioni telematiche. Secondo Roberto Romano, uno dei più bravi e noti esperti di informatica cremonesi, più volte interpellato, per i pc uno dei maggiori pericoli è rappresentato dai cryptovirus. I file non vengono rubati ma criptati. Poi viene chiesto un riscatto. «Può capitare che per coprire le proprie tracce gli hacker chiedono il riscatto in bitcoin, che si acquistano in alcune zone nascoste della rete tramite un browser che non lascia traccia», spiega Romano.

Francoforte 02 06 2021 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.