Set 08 2019

qui cremona-trecentonovantanove 08 09 2019

Published by at 9:43 pm under Pubblica Amm.ne

QUI CREMONA – trecentonovantanove

Finalmente uno che scrive bene di Gigetto Di Maio:

—Ed è esattamente il percorso che ha compiuto negli ultimi mesi il M5S, passato da forza antisistema a «garante della stabilità», come l’ha definita il suo capo politico (e ora ministro degli Esteri) Luigi Di Maio—

Per me sarebbe esatto: “garante della sua poltrona”, comunque non ho la pretesa di pensarla come la Provincia fin che c’è, diretta da Bencivenga fin che appare. Che oggi spende l’intera pagina 18 per invitare a far pubblicità, col solito slogan:

—”La Provincia” Con noi comunichi meglio e spendi meno— Ma il problema, al Quarto Lato di Piazza Duomo non lo vogliono capire, è che all’eventuale inserzionista spendere meno interessa fino a un certo punto, interessa molto di più che la sua eventuale pubblicità sia letta, ma le copie che calano giorno su giorno stanno a certificare il contrario.

Da un giornale seguito perché ricco di notizie vere, www.cremonaoggi.it:

—Affermazione dei liutai “cremonesi” al X° Concorso Internazionale di Liuteria Anlai svoltosi a Sesto Fiorentino con premiazione a Villa Ginori. Tre medaglie d’oro sono state assegnate tra i professionisti a ex allievi giapponesi della scuola di Liuteria di Cremona: Akira Tagahashi nel violino, Ito Ryosuke nella viola e Namoto Kazume nel violoncello. La giuria era composta dal maestro Mischa Myski, presidente onorario, da Gualtiero Nicolini presidente Anlai, Fabio Chiari presidente Scuola toscana di liuteria, Lorenzo Frignani presidente giuria dei maestri liutai e presidente dei liutai professionisti Ali, oltre ai maestri liutai Marco Coppiardi, Pal Racz  (Ungheria) e Davide Sora. Di seguito l’elenco completo dei premiati—

Sarà anche una notizia, ma con una parentela strettissima col pettegolezzo, questa della Provincia fin che c’è, direttore Bencivenga fin che appare: annacquatele con tante notizie vere, come fa www.cremonaoggi.it, invece di limitarvi a tre al giorno.

—Sospeso dagli incarichi pastorali dopo che a giugno ha avuto un malore per avere assunto droga stupefacenti mentre era in gita a Cremona con alcuni studenti dell’Istituto Don Bosco di Alassio. Il sacerdote ora segue anche un programma riabilitativo—

Cremona 08 09 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.