Dic 11 2018

nel posto sbagliato 11 12 2018

Published by at 4:38 pm under costume,cronaca nazionale,Giudici

NEL POSTO SBAGLIATO
Il Giornale mette nelle cronache&curiosità invece che nella più esatta rubrica: “I processi che non si devono fare”, il pezzo sotto; non bastava controllare durante le indagini la cartella clinica? Per cui i processi veri finiscono alle calende greche. Per cui è indispensabile cancellare la prescrizione….
—Arrestato per “atti osceni in luogo pubblico”. Ma stava solo facendo pipì per strada.
“Confermava effettivamente quanto accaduto, dichiarando di essere stato colto da situazione fisica irrefrenabile”, si legge nel verbale. Peccato che la “situazione fisica irrefrenabile” non fosse una pulsione sessuale ma – come dimostrano le cartelle cliniche presentate in tribunale – un problema di salute che non gli permette di aspettare quando ha lo stimolo di urinare. In ogni caso, già ad agosto il gip non aveva convalidato l’arresto, intuendo anomalie e stranezze nel verbale. Poi nel processo iniziato a settembre, il legale è stato assolto con formula piena.
Cremona 11 12 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.