Mag 04 2015

un giudice davvero scomodo-ventuno 04 05 2015

Published by at 7:05 am under Giudici

UN GIUDICE DAVVERO SCOMODO – VENTUNO
La morale conclusiva, tanto per farsi un amico, diavolo d’un Salvini:
—Per accelerare i processi divenuti più brevi serve l’impegno e l’intelligenza di tutti, senza pregiudiziali e portando “l’avversario” non allo scontro ma sul proprio terreno. Sarebbe utile, lasciando per un momento da parte l’età e le notti di Ruby, un osservatorio o una convention permanente per il miglioramento, non la riforma che è un termine abusato, della giustizia. Un luogo, con la presenza di tutti, politici dei diversi schieramenti, magistrati, avvocati, docenti, personale della giustizia, in cui convogliare tutte le proposte per migliorare la giustizia in modo razionale, terreno sino ad ora appannaggio solo del Governo e di Csm ed Anm che vivono di contrapposizioni permanenti. Potrebbe essere un laboratorio di idee e anche un luogo di un inizio di pacificazione di cui abbiamo bisogno in un periodo in cui la giustizia è un infinito talk show in cui vince chi è più bravo a zittire l’altro.—-
Guido Salvini non è il solito intellettuale multivalente, e ne discende che nel suo “luogo” inviti a discutere solo i professionisti della materia, non tutti quelli che abbian un che da dire, magari anche esatto, come potrei io, perché l’esercizio della professione è altro.

Cremona 04 05 2015 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.