Apr 15 2015

follia buona 15 04 2015

Published by at 12:09 pm under golosità

FOLLIA BUONA
E sana. Ieri sera e notte all’Osteria degli Archi, in alto a via XX Settembre, appena sotto il Duomo, esame comparato e severo, con adeguata cucina, di alcuni vecchiacci. Nel segno della più completa anarchia: gulasch coppa al forno e pollastro croccante prima delle lasagne, pane giunto in soccorso solo dopo, ouverture con un gran formato di Tignanello, cinque litri, del 1980, poi le grandi Barbera di Reginin Lajolo, Vinchio, un nome che solo a pronunciarlo si freme, La Mora e il Suris, giovanili, dieci e dodici anni, poi discesa in campo di Comincioli, Puegnago del Garda, Suler 1998 e la scoperta: Chiaretto 2000, perfetto, sorpresa della serata, quindici anni e ricordo bene il vecchio Comincioli: il Chiaretto è un mezzo vino, bisogna berlo entro l’anno. Infatti. A uno dei prodi della serata è sfuggito un: è il migliore di tutti!
E sì ch’eravamo in presenza di un Sua Maestà Tignanello di 35 anni, perfetto, che sembrava lamentarsi: potevate aspettare, avevo davanti ancora una lunga vita…..
Io sono di parte anche come assaggiatore di vini: non cambierei una gran Barbera d’Asti, che poi per farla grande basta lasciarla nascere e vivere come vuole, per la nobiltà dei Super Tuscans….

Cremona 15 04 2015 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.