Apr 13 2015

violenza in agguato 13 04 2015

Published by at 9:24 am under Striscia La Provincia

VIOLENZA IN AGGUATO SANZIONI ESEMPLARI
A prenderlo in parola, dal titolo del Punto di ieri, Zanolli Pennadoro Vittoriano sarebbe da sanzionare col divieto assoluto di scrivere, considerata la violenza continua che infligge alla nostra lingua:
“Gli inquirenti hanno prodotto certezze investigative e assicurato alla giustizia i presunti colpevoli.”
Come diavolo riesca a coniugare le certezze investigative coi presunti colpevoli, lo sa solo lui, emulo di Calaf: “ma il mio mistero è chiuso in me, il nome mio nessun saprà”, un po’ come il celebre pesce vivo, servito in tavola a temperatura ambiente!
Ma forse sono troppo cattivo col mio Pennadoro, fonte di divertimento quotidiano per Cremona intera, che si perderà, spesso, molto spesso, troppo spesso, sulle briciole, mentre è invincibile nelle strutture:
“E’ fondamentale stabilire le responsabilità.”
Troppo tempo è passato dall’ultima volta che fu detto, mi pare Giustiniano, poi secoli di silenzio prima dell’arrivo del nuovo Vate! Che insiste e spiega:
“La violenza si annida in ognuno di noi e non è vero che ha un solo colore, come qualcuno torna ad affermare oggi che l’inchiesta di Cremona mette sul banco degli imputati soprattutto gli antagonisti. E’ vero il contrario.”
In ognuno di noi! altro che Giustiniano, qui siamo in “chi è senza peccato scagli la prima pietra”, il che vuol dire ch’io devo smettere di prendere in giro Pennadoro prima degli altri, poi Pivantonio, don Ernesto e le sue intellettuali eccetera eccetera: sono fatto, né più né meno, esattamente come loro….

Cremona 13 04 2015 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.