Apr 02 2015

succede nelle migliori famiglie 02 04 2015

Published by at 10:53 am under cronaca cremonese,cronaca nazionale,Giudici

SUCCEDE NELLE MIGLIORI FAMIGLIE
Me l’avessero raccontato e basta, dico la verità, avrei faticato a credere. Ma ho letto coi miei occhi. A oggi, l’esposto-denunzia è come non fosse mai stato presentato!
Milano 11 04 2011 Al Procuratore aggiunto
oggetto: esposto-denunzia per il reato di interruzione e turbamento di un pubblico servizio con le modalità di cui in narrativa nei confronti della
dr.ssa XX Dirigente di Cancelleria
Avendo appreso che Lei è stato interessato ad episodi connessi ai problemi di accesso, o meglio impedimento all’accesso, ai locali di pertinenza del Tribunale del Riesame ove sino al 9 febbraio 2011 era ubicato il mio ufficio, invio il presente esposto-denunzia affinchè Lei accerti i fatti che vi sono narrati e la loro rilevanza penale.
Tali fatti sono già stati oggetto di diverse mie segnalazioni al Presidente dr. YY che, come vedrà, sono allegate, rimaste tuttavia senza risposta.
Faccio comunque presente che dirigente responsabile della Cancelleria del Riesame e quindi dei suoi locali, del suo accesso e dell’accesso all’aula di udienza contigua e ovviamente dell’accesso alle stanze dei giudici e custode delle chiavi è la dr.ssa XX.
Non mi sarei risolto a presentare questo esposto se la Dirigente la Cancelleria non mi avesse in più occasioni tra la fine di gennaio e il 9 febbraio 2011 impedito di aver accesso a fascicoli di convalida, intercettazioni urgenti, istanze di libertà, fascicoli relativi a dibattimenti che dovevo presiedere a Cremona e allo strumento oggi essenziale, oltre ai libri e ai codici, che è rappresentato dal computer e dalla posta istituzionale giustizia.it.
Vi è stato quindi un serio danno alla regolarità di un servizio oltre al fatto su cui per ragioni di compostezza potrei anche sorvolare che in ufficio vi erano anche tutti i miei effetti personali che non sono pochi lavorando da 30 anni al Tribunale di Milano e passando in ufficio non meno di 60 ore la settimana, anche serali.——————

Cremona 02 04 2015 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.