Mar 23 2015

a lancia e spada 23 03 2015

Published by at 8:51 am under cronaca cremonese,Striscia La Provincia

A LANCIA E SPADA
Secondo me, nel loro interesse, i padroni della Provincia fin che c’è dovrebbero affiancare un tutor a Pennadoro. Fresca fresca dal Punto di ieri, anzi viva e a temperatura ambiente:
“Si sa che l’Italia è un Paese refrattario ai cambiamenti. Lo attesta la storia e ne sono la prova gli sforzi immani di chi imbocca la strada del rinnovamento. Che tocchino la Costituzione, la giustizia, il lavoro, la Pubblica amministrazione o il sistema elettorale, le riforme generano automaticamente resistenze tese a bloccarle e a mantenere lo status quo.”
Cazzo, ma gli lasciate scrivere una roba del genere mentre il dottor Pivantonio è sceso in guerra per essere confermato alla presidenza di CremonaFiere, dove siede ininterrottamente dal 2002?
E poi lo so, signori padroni della Provincia fin che c’è, mi vedete col fumo negli occhi per tanti motivi, ma datemi retta, anche il resto del Punto di ieri mostra che Pennadoro ha bisogno di recupero, s’è messo a scrivere senza aver ancora smaltito le fatiche della recensione del ristorante di sabato, e lo capisco, è un goloso come me, mangia e beve tutto quel che gli mettono in tavola e non è più tanto giovane, come me: imponetegli una scelta, Punto e ristorante distanziati, oppure il ristorante il lunedì, così ha il tempo per il Punto della domenica dopo!
“Ora si chiamano Aree vaste, una denominazione infelice perché vaga e imprecisa”: dal basso della sua scrittura gli lasciate bacchettare gli altri?
“Le preoccupazioni sono fortissime a Cremona per duecento lavoratori che ancora non conoscono il loro destino”: si tratta degli impiegati dell’Amministrazione provinciale, cui Pizzetti ha garantito in pubblico che non corrono rischi, e Pennadoro, col bisogno di aiuti che ha Pivantonio per la riconferma in Fiera, va a smerdare il suo principale sponsor?
“Un dramma umano così grave e diffuso richiama quello degli esodati, causato da un altro genio della politica, l’ineffabile economista Elsa Fornero eccetera”: lui dà del genio agli altri?
La Provincia fin che c’è veleggia ormai sotto le 14mila copie: con un direttore siffatto a ruota libera è facile immaginare il prossimo traguardo!

Cremona 23 03 2015 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.