Mar 16 2015

tutto 16 03 2015

Published by at 8:51 am under costume,cronaca nazionale

TUTTO Credo non si possa avere tutto dalla vita: miglior inciso non poteva, Domenico Dolce; certo, non l’amore di un bimbo tanto “sforzato” per la voglia di chi decide d’averne il diritto, per appagare i propri sentimenti. Dal Corriere on line: —Domenico Dolce si era detto contrario ai figli nati da madri surrogate: «Non abbiamo inventato mica noi la famiglia. L’ha resa icona la Sacra famiglia, ma non c’è religione, non c’è stato sociale che tenga: tu nasci e hai un padre e una madre. O almeno dovrebbe essere così, per questo non mi convincono quelli che io chiamo i figli della chimica, i bambini sintetici. Uteri in affitto, semi scelti da un catalogo. E poi vai a spiegare a questi bambini chi è la madre. Procreare deve essere un atto d’amore, oggi neanche gli psichiatri sono pronti ad affrontare gli effetti di queste sperimentazioni». E ha aggiunto: «Sono gay, non posso avere un figlio. Credo che non si possa avere tutto dalla vita, se non c’è vuol dire che non ci deve essere. È anche bello privarsi di qualcosa. La vita ha un suo percorso naturale, ci sono cose che non vanno modificate. E una di queste è la famiglia.—
Cremona 16 03 2015 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.