Feb 16 2015

osservazioni di un associato-sessantanove

Published by at 9:43 am under cronaca cremonese

OSSERVAZIONI DI UN ASSOCIATO – SESSANTANOVE
Le notizie che la Provincia fin che c’è non pubblica mai. Un amico agricoltore mi passa la lettera appena ricevuta dal Servizio Incassi della Libera, Ufficio proposte: non è vero che internet sia gratis o costi poco per gli abbonamenti offerti in tutte le salse, lui riceve la letterina di Carnevale dove gli vengon chiesti perfino gli spiccioli per gli Sms, l’invio telematico dei documenti eccetera. Poca roba, per carità, un centinaio di euro, che moltiplicati per i tremila soci della Libera fan pensare a che punto sian ridotte le casse, se si raschia fin lì!
Conti, che passione. Domani, alle cinque della sera, Gran Consiglio, dove come al solito l’opposizione avrà concesso dalla maggioranza il diritto di tacere: esame del preventivo 2015, se si riesce a condurlo alla fine, beninteso. Gli è che per un preventivo serio, basato cioè sui fatti non sulle illuminazioni offerte da Pivantonio, via damigel&Criniera, bisognerebbe disporre almeno di un preconsultivo 2014, non ovviamente per i soldi rimasti, che sono una chimera dai tempi di Mario Maestroni, ma per accertare la vastità dei debiti da riportare a 2015; le svalutazioni obbligatorie, immobili, debiti/crediti intergruppo eccetera, che magari il Collegio sindacale sta già preparando…..
Per fortuna della Libera, affinché rimanga di sana e robusta costituzione, anche la base comincia a muoversi. Non posso pubblicare tutto ciò che ricevo, anche anonimo, per ovvi motivi, ma a volte mi diverto; questa volta divido con voi il divertimento:
—Salve Flaminio Cozzaglio, mi chiamo N. C. e sono un associato Libera. Le invio la lettera ( molto semplice ) che ho scritto domenica scorsa alla Provincia ma che non è stata pubblicata ( ma è da una settimana che pubblicano solo o quasi lettere sulla “grande nevicata”). Forse Lei saprà darmi qualche delucidazione a riguardo……. Leggo il suo blog da metà ottobre circa, sempre con attenzione ed interesse e devo dire che sono davvero disgustato da tutte le (censura) che succedono ai vertici della Libera. Sebbene che ne sia un associato, non ho mai seguito molto le vicende interne dell’associazione (ma il mio allevamento mi impegna già abbastanza……) e quindi quello che so lo devo a Lei. Ovviamente dando per scontato che sia tutto vero. Ho tantissimi punti interrogativi, tante cose non mi sono chiare………….. Ma io mi chiedo come si e’ arrivati a questa situazione………… Se tutte le cose scritte su Piva sono esatte come possono ancora oggi dei consiglieri dargli ragione ? Ma quali reali interessi ci sono dietro? Ma e’ possibile poi che una sola persona potesse fare e decidere tutto quello che voleva…? Nessun altro ha delle responsabilità? Ma i consiglieri contrari se hanno prove concrete sull’operato di Piva ( non lettere anonime di qualche coniglio ) non devono informare noi agricoltori ma direttamente la magistratura o chi per essa……………. Io non lo so ma fa davvero schifo vedere come tanti (censura) fanno a destra e sinistra e poi loro non hanno nessuna responsabilità . Vedremo come andrà a finire……….. intanto La ringrazio—————–
Domani la lettera non pubblicata dalla Provincia fin che c’è.

Cremona 16 02 2015 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.