Feb 05 2015

il trionfo della giustizia 05 02 2015

Published by at 12:48 pm under cronaca cremonese,Giudici

IL TRIONFO DELLA GIUSTIZIA Da www.cremonaoggi.it, il miglior informatore cittadino: —E’ stata riformata, in corte d’appello a Brescia, la sentenza di primo grado pronunciata dal tribunale di Cremona il 15 ottobre del 2013 sul processo dei formaggi avariati. Per i tre veterinari Riccardo Crotti, all’epoca dei fatti capo del Dipartimento di prevenzione dell’Asl veterinaria, Paolo Balestreri e Andrea Chittò, il reato era prescritto, ma la corte, pronunciandosi nel merito, li ha assolti ‘perché il fatto non sussiste’.— Non: abbiamo valutato diversamente le prove del processo di primo grado; addirittura il fatto delittuoso non esiste, il che vuol dire, secondo la Corte d’Appello, che a Cremona han letto a modo loro il 533cpp, quello che impone la certezza al di là di ogni ragionevole dubbio, prima di condannare. Ma tutto è bene quel che finisce bene; sempre da www.cremonaoggi.it: —La vicenda ha avuto inizio nel 2006 quando la guardia di finanza aveva fermato per un controllo casuale un mezzo pesante contenente  formaggi pieni di muffe, escrementi di roditori, vermi e  inchiostri.— Dopotutto, i tre veterinari son stati in ballo solo nove anni, han speso tre soldi per gli avvocati e quelli non glieli restituisce più nessuno, e al massimo si trascineranno per il resto della loro vita le maldicenze dei soliti pettegoli; quando scrivo, da anni, il caso Iori può riguardare tutti noi, non lo scrivo tanto per annerire la pagina.
Cremona 05 02 2015 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.