Gen 21 2015

non agitarsi prima dell’uso 21 01 2015

Published by at 11:55 am under cronaca cremonese

NON AGITARSI PRIMA DELL’USO
Il Galimba fa venire in soccorso anche la piovra Lgh; da www.cremonaoggi.it, il miglior informatore cittadino:
—In merito allo studio commissionato da AEM Gestioni al Consorzio Leap sul futuro del termocombustore, si muove anche l’ufficio stampa Lgh che ribadisce quanto già spiegato ieri lunedì 19 gennaio dall’assessore al Bilancio Maurizio Manzi: “Con l’intento di garantire un’informazione corretta e puntuale,  lo studio è attualmente in fase di completamento. La società di consulenza è stata infatti incaricata di approfondire, sulla base dei primi risultati evidenziati, ulteriori aspetti del mandato affidato, in sintonia con le richieste rivolte dal Consiglio Comunale della Città. Come già dichiarato in precedenza, una volta completato e vistato dal committente, lo studio sarà trasmesso ad AEM Spa e da questa al Comune di Cremona.———– Ma agitarsi ottiene solo l’effetto contrario: se nemmeno oggi è possibile conoscere costi e tempi, perché fin dalla campagna elettorale il Galimba ha promesso di chiudere l’inceneritore entro tre anni? Sommerso anche lui dalle sue parole al punto da non rendersi conto di cosa diceva?
Cremona 21 01 2015 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.