Dic 14 2014

il matto cozzaglio 14 12 2014

Published by at 10:22 am under cronaca cremonese,Striscia La Provincia

IL MATTO COZZAGLIO
Lo so da una vita: ogni volta che do fastidio, sono matto, per cui non mi stupisco lo ripetano oggi i bravacci di Pivantonio. Però devono essere matti i fatti che descrivo, chi me li ha raccontati eccetera. Mauro Begatti poi deve essere matto furioso per valutare così gli immobili a bilancio in Sec, l’editore della Provincia fin che c’è:
“A puro titolo esemplificativo della divergenza tra queste perizie e gli attuali valori di mercato, si informa che nel mese di luglio 2014 c’è stato un tentativo di vendita dell’appartamento di proprietà Sec di via (omissis), l’ipotesi di realizzo dell’agenzia incaricata è stata di 240/270mila euro rispetto al valore iscritto a bilancio di 540mila. Pertanto se, come è probabile, divergenze simili si riscontrassero anche negli altri immobili di proprietà del gruppo, risulta evidente che il valore patrimoniale del Gruppo ne sarebbe enormemente decurtato.”
Di conseguenza se matto io, matto furioso Begatti, ingiudicabili sono i sindaci della Libera, che si son riuniti, anziché in sede, nel loro studio, per controllare mattone su mattone i valori messi a bilancio: in parole povere, han temuto che i matti contassero meglio dei sani…….

Cremona 14 12 2014 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.