Dic 13 2014

tutto sbagliato tutto da rifare 13 12 2014

Published by at 10:18 am under cronaca cremonese,Politica cremonese

TUTTO SBAGLIATO TUTTO DA RIFARE
Tariffe rifiuti 2014: una volta che potrebbe fare una bella figura, il Galimba rischia di rovinare tutto per qualche parola in più, segno che a mancargli non è il sistema di comunicazione, strumenti, persone eccetera, ma la sostanza. Ieri, alla Provincia fin che c’è:
“Cosa traiamo da questa vicenda? Che alla Giunta precedente va imputato un duplice errore. Quello di non aver avuto a disposizione le pesature, ed è una responsabilità politica, e quella di non aver attivato procedure e sistemi di controllo. E che l’amministrazione attuale ha lavorato rimediando all’errore, applicando procedure e sistemi di controllo, e facendo le pesature a campione da utilizzare per formulare le tariffe Tari 2015.”
Racconti ciò che vuole ai cittadini che han creduto di nuotare nel fiume Garibaldi, il Galimba, ma i numeri che lui cita aprono gli occhi agli altri cittadini, quelli che han visto corso Garibaldi come se la notte fossero passati gli autonomi con vernici e pennelli; dell’errore i suoi prodi si sono accorti a metà ottobre, dopo mesi di proteste feroci dei commercianti, che se fossero stati zitti nulla sarebbe cambiato; il 9 e il 16 aprile 2014 Commissione e Consiglio comunale hanno approvato le nuove tariffe, col no della sinistra come di prammatica, ma non certo per aver visto l’errore, pur avendo il diritto di controllare gli atti degli uffici; quindi, numeri alla mano, la Giunta Perri ha avuto due mesi di tempo per la verifica, e senza le proteste dei commercianti, la Giunta Galimberti quattro, aiutata dalle proteste!
Si fosse fermato qui, il Galimba, ma da buon cattocompagno vuole stravincere, e si tira di nuovo la zappa sui piedi, citando le pesature a campione per le tariffe 2015. Che vuol dire? Stabilito il costo Aem a 100, lui divide 100 secondo il peso dei rifiuti a testa, con le ovvie considerazioni sull’esattezza del calcolo e della ben diversa dannosità dei rifiuti. E sarebbe ancora poco. Il meglio viene dopo, a lui tanto bravo a confutare i calcoli degli altri: il 100 Aem è il costo vero di raccolta e smaltimento dei rifiuti dei cittadini o è il costo del carrozzone Aem?

Cremona 13 12 2014 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.