Nov 01 2014

in morte di stefano cucchi 01 11 2014

Published by at 10:17 am under costume,cronaca nazionale

IN MORTE DI STEFANO CUCCHI
Confesso: sono stato io!
Dalla Stampa on line:
—Soddisfatto invece il sindacato di polizia Sap. «Tutti assolti, come è giusto che sia», dice il segretario Gianni Tonelli, che chiede al Comune di Roma di non intitolare una piazza a Cucchi. «In questo Paese – si legge in una nota – bisogna finirla di scaricare sui servitori dello Stato le responsabilità dei singoli, di chi abusa di alcol e droghe, di chi vive al limite della legalità». Poi il comunicato prosegue con una frase che sta facendo molto discutere: «Se uno ha disprezzo per la propria condizione di salute, se uno conduce una vita dissoluta, ne paga le conseguenze. Senza che siano altri, medici, infermieri o poliziotti in questo caso, ad essere puniti per colpe non proprie».—
Non vorrei essere giudicato cinico: siamo tutti imperfetti e i danni che causiamo sono diversi, dipende da cosa stiamo facendo; il cameriere rovescia un piatto, il chirurgo penetra male col bisturi, e ci sta che un agente usi la forza nel modo sbagliato. Ma tutti dobbiamo pagare l’errore, e la soddisfazione del Sap è sconcia.

Cremona 01 11 2014 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.