Ago 13 2013

un partito senza leader 13 08 2013

Published by at 4:43 pm under Politica nazionale

UN PARTITO SENZA LEADER
E’ l’amara riflessione di Angelo Panebianco sul Corriere di oggi: “E’ paradossale che la decapitazione giudiziaria del suo storico avversario non stia al momento portando frutti al Partito democratico. Berlusconi continua ad essere il protagonista principale di questa stagione. La vicenda Imu è esemplare. Eccetera.”
Non ho dubbi su Panebianco, secondo me è uno che vota e capisce bene, per cui sa che anche quelli che votano male comunque devono “essere all’altezza” perché il sistema funzioni: ma quella del Pd è l’ovvia situazione di chi per politica, in vent’anni, ha inteso solo cercare fin l’alleanza con le zanzare per una parte “contro”.
Saranno anche riusciti a legare per un po’ Gulliver, ma loro nella Storia rimarranno per sempre tanti piccoli anonimi lillipuziani!

Ceriana 13 08 2013 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.