Mag 20 2013

alberi 20 05 2013

Published by at 7:50 am under cronaca cremonese

ALBERI
Cito a spanne. Il sindaco Paolo Bodini ebbe grane non da ridere finite, credo, in Cassazione: aveva ordinato il taglio di alcuni alberi che l’esperto del Comune gli assicurava malati.
Straordinaria coincidenza nei giorni scorsi. In via Orti Romani un albero sano come un pesce crolla sotto il peso della pioggia: è discreto e si limita a distruggere cinque auto.
Luca Zambiasi, Telco di piazza Marconi, segnala anche al Comune il taglio di 11 pioppi adulti, diametro un metro, in zona discarica, via San Rocco: tutti malati, risponde il dirigente, e sottinteso, visto il forte passaggio era meglio tagliarli. Luca, amico e compagno di corse, oltre che esperto di elettronica ha la passione della natura e porta alcuni esperti a esaminare i ceppi: sani anch’essi come pesci.
Credo d’aver capito, è Boskov che insegnava ai suoi calciatori: non protestate, anche se vi mangiano una gamba in area, è rigore solo se lo fischia l’arbitro.

Cremona 20 05 2013 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “alberi 20 05 2013”

  1. danielaon 20 Mag 2013 at 2:42 pm

    Per realizzare il sottopasso zona via Persico sono stati tagliati degli alberi sani: davvero non si sapeva dove ripiantarli?
    Possibile che non ci fosse spazio proprio da nessun’altra parte (Parco al Po, altri parchi, giardini pubblici, altre vie/piazze,…)?

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.