Apr 15 2013

i dialoghi di zanolli 15 04 2013

Published by at 8:52 am under cronaca cremonese,Striscia La Provincia

I DIALOGHI DI ZANOLLI
Ci metterà del tempo ad affermarsi, ma io son quasi certo che la summa del suo pensiero, e ancor più lo stile che impiega a esporcelo, rimarranno negli anni. Prendiamo questo titolo dalla sua Provincia on line:
Tamponato dalle ballerine di lap dance, centauro perde la vita
E appena sotto: la vittima è un trentino di 39 anni, elettricista e residente a Cremona, travolto e ucciso da un’auto guidata da una 19enne neopatentata e in stato di ebbrezza.
Ci sarebbe quasi tutto, ma anche i dettagli possono avere la loro importanza. Eccoli di seguito: l’incidente è avvenuto alle prime luci dell’alba, le ballerine, rumene, rientravano dal lavoro, la 19enne, un tasso d’alcol poco meno dell’un per cento, ha compiuto un sorpasso in striscia continua non vedendo che davanti al camion la moto stava per prendere una laterale a sinistra.
Tutto è delicato, e concesso alla fantasia del lettore. L’incidente non è avvenuto a causa dell’ebbrezza, ma è tipico di un neopatentato, che per giunta è una rumena (!), che per giunta è una di quelle donne equivoche (!) che si danno alla lap dance.
Ebbrezza: ecco l’insegnamento di Zanolli Vittoriano, non tutte le violazioni delle norme di prudenza portano sempre, per fortuna, a un incidente. Ma sarebbe bene rispettarle. Qui, quella che colpisce è il tasso d’alcol, uno 0,90 ben superiore allo 0,50 permesso dalla legge ma non ancora a livelli delinquenziali, che porterebbero a incidenti sicuri. Ecco il pensiero del nostro facitore di morale: lettori miei discepoli, non bevete mai se poi guidate, si comincia sempre con un bicchierino, poi non si sa quanti se ne aggiungano!

Cremona 15 04 2013 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.