Apr 13 2013

eguaglianza vera 13 04 2013

Published by at 1:16 pm under cronaca nazionale

EGUAGLIANZA VERA
Nel quasi silenzio di una classe politica che sembra limitarsi a difendere i propri assurdi privilegi, l’avanzata della Corte Costituzionale sembra inarrestabile: l’ultima, il Parlamento deve, deve! il silenzio non è già una libera e legittima decisione! fare una legge sulle unioni omosessuali. Ecco il presidente Gallo Franco, mezzo milione l’anno quando andrà in pensione, più altri benefit, per un massimo di nove anni di lavoro: bisogna regolamentare i diritti delle coppie omosessuali nei modi e nei limiti più opportuni.
Anche i modi e i limiti, immagino, dovrà stabilirli la Corte. Che già che c’è, sempre Gallo, statuisce: l’attribuzione del solo cognome paterno costituisce il retaggio di una concezione patriarcale della famiglia.
Esplosione di consensi, scrive il Corriere on line, nella comunità omosessuale; e non mi stupisco, sempre in nome dell’eguaglianza dei cittadini di fronte alla legge, se tra un po’ diventa obbligatorio per tutti prenderlo nel culo almeno una volta….
Naturalmente una battuta è solo una battuta, che diverrà una ribellione della Corte, sostenuta da Espresso, Repubblica e il Fatto quotidiano, quando il Parlamento comincerà a emettere sentenze costituzionali……

Cremona 13 04 2013 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “eguaglianza vera 13 04 2013”

  1. danielaon 13 Apr 2013 at 3:30 pm

    Un conto è riconoscere in qualche modo le coppie omosessuali, un conto è permettere agli omosessuali di sposarsi (solo con rito civile, non certo con quello religioso), ma le adozioni no!

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.