Feb 16 2013

ruoli diversi 16 02 2013

Published by at 9:42 am under cronaca nazionale

RUOLI DIVERSI
Il Berlusca anche nei momenti più seri parla da Berlusca, i compagni sono seri anche quando stanno per superare la soglia del palloncino, e la lettera di Bersani spedita in questi giorni a noi che dovremmo votarlo, è l’ennesima conferma.
L’invito, non poteva essere altro, è votare per l’Italia giusta, perché a ogni angolo si vedono sofferenza, disagio, sfiducia, tranne, dimentica il nostro, negli angoli della politica, quella alta del Parlamento, Consigli regionali eccetera, nonché nelle abitazioni private tipo via Volturno 38, Cremona, dove alloggia il compagno Pizzetti.
Ma, promette, assieme sapremo darci momenti migliori e qui sono d’accordo, peggiori degli attuali causati non dal Berlusca ma da decenni di follia di spese “sociali” pretese dalla sinistra, è difficile.
“Moralità e lavoro sono per me le parole della prossima legislatura”, continua, e assieme ai Vendola non è difficile immaginare come riuscirà a combinare il lavoro, quello che serve a produrre, con quello di occupazione e basta.
I compagni sono contrari all’idea “dell’uomo solo al comando” e qui bisogna dargli ragione, per essere “uomo solo al comando” è indispensabile chiamarsi Fausto Coppi e loro devono coniugare i gregariucci alla Monti Casini Fini Bersani Vendola Di Pietro Ingroia e chiedo scusa ai dimenticati…..
Un riconoscimento: il compagno, come è giusto, propone il suo Ambrosoli per la Lombardia, ma critica solo il governo ininterrotto per vent’anni della destra, non che l’abbia governata male.

Cremona 16 02 2013 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “ruoli diversi 16 02 2013”

  1. danielaon 17 Feb 2013 at 2:57 pm

    “Moralità e lavoro sono per me le parole della prossima legislatura”: bene…quindi sta pensando di mettere un numero massimo di scioperi che si possono fare?
    A proposito di “moralità”: Bersani lo sa che Vendola è uno di quelli che difendono gli autonomi dei centri sociali?

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.