Feb 04 2013

siamo terra di conquista 04 02 2013

Published by at 9:05 am under costume,cronaca nazionale

SIAMO TERRA DI CONQUISTA
Ci hanno imposto Monti perché l’unico capace di pelarci, ma non gli basta ancora. Di scena Bill Emmott, che nel 2003 da direttore dell’Economist ci insegnava che Berlusconi non è adatto a governare l’Italia. Nel dubbio possa vincere tra venti giorni, oggi vuole che un suo film contro di lui, naturalmente non è vero, mostra che Bersani ha pochi capelli, sia proiettato nelle sale d’Italia, e se i gestori accettano va bene, dobbiamo essere d’accordo tutti; ma non gli basta, vuole anche sia proiettato a Roma nella sede del Maxxi, il museo nazionale delle arti, Fondazione pubblica. Il direttore Giovanna Melandri, di sinistra, gli risponde esatto, dal 26 febbraio in avanti sì, prima no.
Che affronto, come strilla l’intellettuale che scrive alla Stampa: “il film è stato fatto apposta per suscitare un dibattito. E se il momento giusto per provocare quel dibattito, nella capitale d’Italia, non è una campagna elettorale, non so quale possa essere il momento giusto.”
Non so se a casa sua ci sia il detto, o l’abbia dimenticato: “tutti utili, nessuno indispensabile”.

Cremona 04 02 2013 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.