Gen 24 2013

essere fessi 24 01 2013

Published by at 10:47 am under cronaca cremonese,cronaca nazionale

ESSERE FESSI
Il futuro non lo trova nessuno, ma credo che i posteri rideranno molto, e convinti, di quanto la destra di oggi sia, addolcisco il titolo, inadeguata anche sulla scena dei presentabili e no, a cominciare dal nostro leader che invece di battersi apertamente, se ci sono, contro i soprusi delle Procure, stabilisce per editto che gli indagati non possano candidarsi, tranne lui. Che in questo momento, è il 30mo, il 32mo? ho perso il conto, sta spiegando in Tribunale a Milano che non solo le Ruby e le Minetti si spintonavano per essere le prime, ma avevano alle spalle le madri come direzione tecnica: femminicidio sì, ma a carico delle donne, almeno per quanto riguarda la loro dignità.
A difenderci maldestramente. Intanto la vergine sinistra, dopo il Fassino: abbiamo una banca? che costa a Berlusconi il 33mo perché ha ascoltato la registrazione, cade a piombo sui derivati della “sua” banca storica, il Monte dei Paschi, in manovre simili alle consorelle americane che hanno impestato il mondo della crisi di oggi; l’avessimo fatto noi, sappiamo tutti che sarebbe successo.
E non scherzano nemmeno sugli intingoli, a proposito di impresentabili. A Livorno bufera, il sindaco vuol fare assessore un ex Prima linea che s’é beccato ai tempi d’oro 19 anni per atti di terrorismo, ma senza spargere sangue, spiega il vergine; ritirata dopo le proteste, rimane semplice consigliere comunale!
A Cremona, guai a scherzare sul Partito democratico che mette in lista per la Camera una ragazza che avrà i canonici 25 anni in ottobre: siamo cavillosi, le regole van bene per gli altri, anche quelle semplici, dove basta contare.
Sulla casa di Pizzetti poi non smetterò mai di scrivere, ma che un partito dalla morale continua per gli altri non lo obblighi a dissipare ogni dubbio spiegando per filo e per segno tutti, sottolineo tutti, i particolari dell’acquisto, la dice bene sulla morale a corrente alternata, tipica del loro essere, da sempre.
Invece, come viene arrestato uno dei tantissimi, d’ogni pasta e colore, da italiano vero con le mani nel sacco degli appalti pubblici, prima ancora del processo, era di Comunione e Liberazione? Tutti ladri, tutta mafia, la Compagnia delle Opere poi, proprio come quando beccano uno delle Coop rosse……
E per chiudere, dal Corriere di sabato, cronaca di Milano, pagina 3: Ambrosoli contro Maroni, è stato marxista-leninista!
Temo che i Bersani siano un po’ seccati.

Cremona 24 01 2013 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “essere fessi 24 01 2013”

  1. danielaon 26 Gen 2013 at 10:59 am

    Berlusconi indagato perché ha intercettato Fassino; quelle che riguardano B, invece, qualcuno ritiene si possano pubblicare.
    A Livorno un ex di Prima Linea rimane un “semplice” consigliere comunale; dal 2006 al 2008 avevamo avuto come parlamentari dei brigatisti degli anni di piombo, chiamati dai comunisti.
    Il Pd ha ammesso a partecipare alle primarie la Abbate anche se non aveva raccolto le firme necessarie e ora questa si ritrova candidata al Senato; i Radicali e altri partiti/movimenti non saranno alla Camera perché non hanno le firme necessarie.
    Se qualcuno di Comunione e Liberazione sbaglia, perché prendersela con tutto il movimento?
    Maroni sarà anche stato marxista-leninista ma, se si vuol guardare al passato, perché non ricordare che Fini è stato missino? O Fini si deve lasciare in pace perché adesso non è più di destra ma di centro e non esclude un’eventuale, ipotetica alleanza con il Pd ad alcune condizioni?

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.