Set 25 2012

spartiacque 25 09 2012

Published by at 6:38 am under cronaca cremonese

SPARTIACQUE
Il caso mi sembra abbastanza semplice, perché si tratta di contare, che in genere dà risposte più esatte dell’insulto o l’interrogazione a vanvera.
Se l’assessore Jane Alquati ha fatto i conti esatti, genitori che hanno i soldi rifiutano di pagare la mensa dei figli: sono evasori e basta, quella specie che, da Monti in giù, dichiariamo tutti di voler almeno ridurre. Quindi non è l’assessore cattivo a offendere la “fragilità” del bambino, è la famiglia ad aver ha la pretesa che noi si paghi per lei.
Se l’assessore ha invece sbagliato clamorosamente i conti, sempre senza insultare o interrogare a vanvera, chi è in grado glieli sbatte sul tavolo.
Tutto qui, mi sembra.

Cremona 25 09 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “spartiacque 25 09 2012”

  1. danielaon 25 Set 2012 at 1:35 pm

    “Dichiariamo tutti di voler almeno ridurre”: a parole soprattutto i sinistri.
    Dato che siamo in Italia non mi stupirei per niente se saltasse fuori che la 1° ipotesi è quella giusta: l’assessore Alquati ha fatto i conti esatti e alcuni genitori furbastri pretendevano di usufruire di un servizio senza pagare…alla faccia di quei genitori che invece pagano regolarmente.
    La polemica del Pd mi ricorda tanto le idee di certi sinistri: l’esproprio proletario, ossia avere le cose senza pagare.

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.