Set 05 2012

chi non le fa, le aspetti 05 09 2012

Published by at 9:18 am under cronaca cremonese

CHI NON LE FA, LE ASPETTI
Sempre che sia vero, adesso dagli al segretario comunale, il mite e cordiale Criscuolo al servizio di tutti, che parcheggia l’auto dai vigili, e non se la prendano i critici del giorno con la Cate di oggi, è il costume diffuso, a qualsiasi livello, della sinistra. Berlusconi basta per tutto, bisogna irridere anche se si rifà i capelli, al nemico non va lasciato un attimo di tregua, neanche quando si soffia il naso……
E’ proprio per questo che insisto da quando ho iniziato il blog, settembre 2009, cogli amici della destra, man mano che scoprivano le marachelle dei predecessori del ventennio rosso, non limitatevi a dirle una volta, e quando sono ancora in essere, mantenerle: limate tutto ciò ch’è possibile limare, e ciò che è stato, non cessate di ripeterlo. Sennò si perpetua anche a Cremona il mito della questione morale. Tutti ladri o quasi a destra, angeli vendicatori in nome del popolo a sinistra.
Se l’ha fatto, Criscuolo ha usato un privilegio, ma ditemi dov’è il danno materiale, che c’è invece, e non piccolo, in tantissime altre sinistrate. Roberto Nolli, assessore al bilancio, scopre subito che quelli di prima usavano la carta del Comune, 70/80 mila euro l’anno, per pranzi gelati e caffè di rappresentanza, che ciascun assessore spendeva 4mila euro l’anno, nostri, per i giornali: non c’è scelta, sia vero che falso, è obbligo da una parte o dall’altra il viaggio in Procura. Sugli immobili, se ne hanno voglia, parlino delle loro scoperte i due consiglieri incaricati del censimento dal sindaco Pivetti; sui contributi a tutto campo a qualsiasi vagito sorga a sinistra, basta usare gli occhi; spieghino, gli antenati, dove hanno preso i 32 precari che Pivetti s’è trovato costretto ad assumere, le grane però a carico suo. Eccetera.
E noi di destra ci facciamo continuamente impartire lezioni di morale dalla sinistra? È normale legge di comunicazione, uno accusa, l’altro tace: chi sta in mezzo cosa dovrebbe credere?
Dall’ultimo affare, inevitabile, altro calcio a Germanà, il candidato a sostituirlo, rigorosamente di sinistra, ha gli occhi lucidi per la commozione……….

Cremona 05 09 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “chi non le fa, le aspetti 05 09 2012”

  1. danielaon 05 Set 2012 at 2:06 pm

    Non tutti tacciono: qualcuno, sia in Commissione che in Consiglio comunale, non si lascia mettere i piedi in testa dai sinistri (e, per me, fa benissimo: è giusto che reagisca)…

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.