Ago 19 2012

neodemocrazia 19 08 2012

Published by at 10:54 am under costume

NEODEMOCRAZIA
Assassinato il tiranno, finalmente in Libia vince la pace. Ecco un titolo da la Stampa on line:
Tornano le bombe nel centro di Tripoli. Tre auto fatte esplodere all’alba nella zona vicina al Ministero dell’Interno, nel giorno della festa che segna la fine del Ramadan: due morti e diversi feriti.
p.s. mi sembra d’essere pedante a scriverlo una volta, figuriamoci se lo facessi a ogni bomba, ma succedesse da noi, nel mondo ricco, un fatto così sarebbe ricordato anni e anni. Si vede che sul mercato dei diritti e dei sentimenti, c’è, c’è, eccome se c’è, la pelle scura vale sempre un decimo della chiara.

Cremona 19 08 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “neodemocrazia 19 08 2012”

  1. danielaon 19 Ago 2012 at 11:41 am

    Vengono ricordati gli attentati in cui muoiono un po’ di persone, non mi pare che ogni anno vengano ricordate pubblicamente tutte le vittime dei mafiosi o dei brigatisti (parlo dei servizi al tg): non si parla di Chinnici e della sua Scorta, Montana, Cassarà e il suo Agente di Scorta, il Capitano Basile, il giudice Alessandrini, il giudice Coco, il sindacalista Rossa, …
    Vengono ricordati i Militari in occasioni di stragi dove ne sono morti parecchi, vedi Nassjrya, non vengono ricordati tutti i Militari morti in missioni all’estero, nemmeno quando ne vengono uccisi 5 o 6, come nel settembre 2009 (per me fosse anche uno solo ce n’è comunque uno di troppo).
    Personalmente non riesco a ricordare tutti i singoli anniversari delle morti di Forze Armate e Forze dell’Ordine, che siano in Italia o all’estero e nemmeno tutti gli anniversari delle vittime di mafiosi e brigatisti: per questo ricordo il 4 novembre tutti i Militari caduti (tutti, non solo quelli Italiani), il 21 marzo (giorno della memoria per ricordare le vittime di mafia) ricordo le vittime dei mafiosi, il 9 maggio (giorno della memoria per le vittime del terrorismo) ricordo le vittime dei brigatisti.
    Così come il 10 febbraio ricordo le vittime delle foibe e il 27 gennaio ricordo gli ebrei vittime dell’olocausto.
    Per me queste date sono solo simboliche: non ricordandomi gli anniversari di tutti, oltre a ricordare gli anniversari specifici ricordo tutti quanti nelle date sopra elencate.

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.